Ask the Dust
by John Fante
(*)(*)(*)(*)( )(10,136)
Arturo Bandini arrives in Los Angeles with big dreams but is faced with the grim reality of poverty. When he makes a small fortune from the publication of a short story, he embarks upon a reinvention, indulging in expensive clothes, fine food and downtown strip clubs. But Bandini's delusions take a worrying turn when he is drawn into a relationship with Camilla Lopez, a beautiful but troubled young woman who will be responsible for his greatest downfall. Ask the Dust is an unforgettable novel about outsiders looking in on a town built on celluloid dreams.

Krukmal's Review

KrukmalKrukmal wrote a review
02
(*)(*)( )( )( )
Leggetevelo voi, 'ché io sono ignorante

Quando un libro acclamatissimo - e non il best seller di una settimana fa, un "classico" - ti fa storcere il naso, ti viene da chiedere "dove starò sbagliando?".

Non so dove sbaglio, sicuramente è colpa mia: ma ho trovato pochissimo di buono nel libro, e niente di buono nel protagonista, genuinamente sgradevole, razzista, inconcludente, ipocrita. Figlio del tempo in cui fu scritto? Echi autobiografici? Non lo so, "non ho studiato".

Salvo, per il mio personale gusto, qua e là la prosa, asciutta quanto basta, "facile" anche per un non madrelingua, ma non abbastanza evocativa o sorprendente, per quanto mi riguarda, da salvare il libro.