Bassure
by Herta Müller
(*)(*)(*)(*)( )(118)
Diciannove capitoli, diciannove quadri strettamente correlati. Tutto inizia con l'inquietante tensione de "L'orazione funebre", che ci fa entrare nella vita di una bambina sveva che assiste al funerale del padre. Ne "Il bagno svevo" conosciamo tutta la famiglia: il bambino più piccolo, la madre, il padre, la nonna, il nonno, che approfittano dello stesso bagno caldo, dello stesso sapone, per lavarsi, uno dopo l'altro, per poi sedersi a vedere il film del sabato. Completa il quadro "La mia famiglia", dove l'autrice approfondisce ognuno dei personaggi e traccia il loro albero genealogico. Queste tre prime scene sono il preambolo di "Bassure", il capitolo più lungo. La natura si fa protagonista, con un'infinità di elementi e personaggi che formano il quadro più colorito dell'opera, per manifestare la sofferenza, l'isolamento e l'abbandono in cui versano la sua famiglia e il villaggio svevo. Per essere ancora più chiara, la bambina racconta il lavoro del padre in "Pere marce". La ritroviamo mentre balla in "Tango soffocante" e, convertita in adolescente, balla anche ne "La finestra". Apparirà ne "L'uomo con la scatola di fiammiferi". Racconta le vacanze dei genitori al mare, parla della sua solitudine, della successione dei dittatori, degli assassini della mafia, fino a descrivere in un "Giorno feriale" la sua vita in fabbrica. Una storia di sofferenza, isolamento, abbandono. Il libro d'esordio di Herta Müller in una edizione rivista e corretta dall'autrice premio Nobel per la letteratura 2009.

All Quotations

8
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
Guardiamo lontano dalla nostra solitudine, da noi stessi, e non sopportiamo gli altri e noi stessi, e anche gli altri vicini a noi non ci sopportano.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
Guardiamo lontano dalla nostra solitudine, da noi stessi, e non sopportiamo gli altri e noi stessi, e anche gli altri vicini a noi non ci sopportano.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
A volte il paese ha paura della sua gente.
Il paese diventa sgradevolmente bello.
Il paese non ha più un centro, e la calura spinge il crepuscolo negli orti e li gonfia. Le erbe selvatiche chiudono i loro fiori luminosi e gialli.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
A volte il paese ha paura della sua gente.
Il paese diventa sgradevolmente bello.
Il paese non ha più un centro, e la calura spinge il crepuscolo negli orti e li gonfia. Le erbe selvatiche chiudono i loro fiori luminosi e gialli.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
Papà era un bugiardo. Tutti i presenti mentivano con il loro silenzio. Tutti fissavano a bocca aperta nel vuoto. Io li guardavo l'uno dopo l'altro, quelle facce orribili, quei nasi, quegli occhi, quelle teste folte e arruffate. I peli della barba di papà raddoppiavano nascondendo la sua brutalità. Le mani di papà inseguivano le parole bugiarde e tutto quel che faceva era convincente.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
Papà era un bugiardo. Tutti i presenti mentivano con il loro silenzio. Tutti fissavano a bocca aperta nel vuoto. Io li guardavo l'uno dopo l'altro, quelle facce orribili, quei nasi, quegli occhi, quelle teste folte e arruffate. I peli della barba di papà raddoppiavano nascondendo la sua brutalità. Le More
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
Il paese è trasparente e lungo e sottile. Anche le case, i recinti e gli orti, anche la gente assomiglia a strade vuote.
Dappertutto si può vedere attraverso, passare attraverso e penetrare con la mano, e la gente è disorientata perchè il paese è così ampio, perchè si vede la valle e con lo sguardo si scivola sulla sua sterpaglia, perchè si vede il bosco, così vicino da perdercisi dentro, perchè si vede l'argilla nel fiume sotto l'acqua gialla, perchè tutto si avvicina alla gola, alle punte delle dita. Il cielo è vuoto, perchè gli alberi sono così vuoti. Si inciampa perchè non ci sono ostacoli nè distanze.
Le donne incrociano le braccia sul ventre, e gli uomini le incrociano dietro la schiena.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
Il paese è trasparente e lungo e sottile. Anche le case, i recinti e gli orti, anche la gente assomiglia a strade vuote.
Dappertutto si può vedere attraverso, passare attraverso e penetrare con la mano, e la gente è disorientata perchè il paese è così ampio, perchè si vede la valle e con lo sguardo si
More
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
La nonna si coprì con un sacco e spinse la grande botte di legno sotto la grondaia. Voleva catturare l'acqua piovana.
Acqua piovana - mi veniva da pensare al velluto.
Era morbida e i capelli diventavano lisci come la seta e mansueti.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
La nonna si coprì con un sacco e spinse la grande botte di legno sotto la grondaia. Voleva catturare l'acqua piovana.
Acqua piovana - mi veniva da pensare al velluto.
Era morbida e i capelli diventavano lisci come la seta e mansueti.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
I ghiaccioli sono ramificati, hanno dentro di sè grandi specchi. In ogni ghiacciolo si vede un'immagine congelata - il paese.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
I ghiaccioli sono ramificati, hanno dentro di sè grandi specchi. In ogni ghiacciolo si vede un'immagine congelata - il paese.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
Non capivo perchè la morte restasse sempre dietro le pareti delle case e non si potesse mai vederla, o si vedesse soltanto quando si era già compiuta, anche se per tutta la vita le si abitava accanto.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
Non capivo perchè la morte restasse sempre dietro le pareti delle case e non si potesse mai vederla, o si vedesse soltanto quando si era già compiuta, anche se per tutta la vita le si abitava accanto.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
Tuo padre ha molti morti sulla coscienza, disse uno degli omini ubriachi.
Io dissi: E' stato in guerra. Ogni venticinque morti riceveva una medaglia. Ha portato a casa molte medaglie.
Occhi di vellutoOcchi di velluto added a quotation
00
Tuo padre ha molti morti sulla coscienza, disse uno degli omini ubriachi.
Io dissi: E' stato in guerra. Ogni venticinque morti riceveva una medaglia. Ha portato a casa molte medaglie.