Bianco, rosso e Veronelli by Luigi Veronelli, Pablo Echaurren
Bianco, rosso e Veronelli by Luigi Veronelli, Pablo Echaurren

Bianco, rosso e Veronelli

Manuale per enodissidenti e gastroribelli II°
by Luigi Veronelli, Pablo Echaurren
(*)(*)(*)(*)(*)(3)
1Review0Quotations0Notes
Description
Sosteneva Luigi Veronelli che il vino è il canto d'amore della terra verso il cielo e i vini non si dividono in buoni e cattivi, ma tra quelli che danno gioia oppure no. Fu lui a scoprire e segnalare vini e cibi, frutti della terra che danno gioia. E adesso il vino è diventato come il prezzemolo che entra dappertutto, nelle televisioni, nei giornali, nelle riviste patinate, nei ristoranti a tre-quattro-cinque-stelle, fino alle botteghe di frazione, passando per super e ipermercati. Se ne parla molto a sproposito, per esibizionismo, per stupire, per fare affari e speculazioni. Soprattutto speculazioni. Veronelli, con la complicità di Pablo Echaurren, settimana dopo settimana - dalle pagine della rivista "Carta" - ha parlato di vino e di cibo per divertirsi, per provocare, per scoprire, per segnalare. Le pagine di quel dialogo sono qui raccolte fino all'ultima prima della sua scomparsa. Un romanzo non convenzionale, sotto forma di incalzante sulfureo dialogo. A volerlo chiamare con una parola ormai scomparsa dal lessico consumista, un manuale di autodifesa.
Community Stats

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publication Date

Jan 1, 2005

Format

Other

ISBN

8872268710

ISBN-13

9788872268711