Carte ciclostinate by Sandro Sardella
Carte ciclostinate by Sandro Sardella

Carte ciclostinate

Volantini metalmeccanici & postali ciclostilati e fotocopiati in proprio 1978-2011
by Sandro Sardella

Curated by Ombretta Diaferia, Illustrated or Penciled by Valerio Gaeti, Photographs by Mario Chiodetti, Contributions by Ferruccio Brugnaro, Antonio Catalfamo, Pablo Echaurren, Gisa Legatti, Jack Hirschmann, Giovanni Garancini, Francesca Marcellini, Giovanni Trimeri, Collaborator Corrado Levi
(*)(*)(*)(*)( )(1)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
Sandro Sardella, poeta operaio, ancora nel 2011, usa di base una forma di comunicazione diretta: come in fabbrica distribuiva ad personam i suoi volantini, implementandoli con il suo essere umano pensante, così ancora oggi concepisce il fare un libro: poche copie, distribuite brevi manu. Una rivoluzionaria forma di comunicazione interpersonale, l'unica intramontabile arte che raggiunga il prossimo. Soprattutto, quando l'arte della "novità prensile sorridente" (come lo versifica Corrado Levi) è responsabilmente civile verso gli "operai marchiati" verso le "rappresentanze sindacali". Sandro Sardella con i suoi segnali (volantini, poesie e "fuori busta" quotidiani) contesta non solo il potere, ma anche il contropotere. Forse connivente, sicuramente funzionale.
Community Stats

Have it in their library

0

Are reading it right now

Is willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publication Date

Nov 2011

Format

Paperback

Number of Pages

96

ISBN

8890667109

ISBN-13

9788890667107