Come lo feci
by Gene Wilder
(*)(*)(*)(*)(*)(12)
Il 18 luglio 1975 è una data cruciale per la storia della distribuzione cinematografica italiana. Quel giorno, infatti, esce anche nelle sale italiane Frankenstein Junior che diventerà (ed è tutt’oggi) il film più venduto in assoluto di tutta la storia dell’homevideo italiano. Il film, nato da un’idea di Gene Wilder, e da questi sceneggiato assieme al regista Mel Brooks, diventa subito un campione di incassi, ma è proprio in Italia ad assurgere a vero e proprio cult movie. Forse il cult movie per eccellenza. E come celebrare al meglio gli splendidi 40 anni passati assieme a questa esilarante commedia se non pubblicare finalmente anche in formato tascabile la splendida autobiografia del… Creatore? Una vita incredibile, folle, esilarante e drammatica, impreziosita dal racconto della genesi e del dietro le quinte della realizzazione della commedia più amata dagli italiani.

Gene Wilder è uno dei più noti attori comici americani, protagonista e spesso co-autore di capolavori come Frankenstein Junior o Mezzogiorno e Mezzo di Fuoco. Ha collaborato con dei veri mostri sacri: Woody Allen, Mel Brooks, Richard Pryor. Con questo libro rompe gli indugi e finalmente si racconta. Con humour e dolcezza. E soprattutto con sincerità e candore.

Pagine che ci faranno conoscere un Gene diverso, nella cui vita hanno giocato un ruolo decisivo - come recita il sottotitolo di questa autobiografia - sia le donne (tra cui l’ex moglie Gilda Radner, vittima ed eroina di un tragico destino) che una costante, mai doma, ricerca dell’arte. Un libro affascinante, ricco di aneddoti e ricordi che appassionerà i suoi fan e intrigherà tutti gli amanti della buona lettura.

All Reviews

3
SerenaRougesSerenaRouges wrote a review
03
(*)(*)(*)(*)(*)