Di polvere e di altre gioie
by Giuseppe Truini
(*)(*)(*)(*)(*)(12)
C'è una trasmissione televisiva i cui concorrenti vengono puniti fisicamente; e c'è una serie di prostitute che vengono torturate e uccise barbaramente durante riti crudeli e cruenti. In mezzo a tutto ciò c’è Oscar Fiori –esperto di figure retoriche e di professione l'Operatore Sociale – che investiga

Serena's Review

SerenaSerena wrote a review
15
(*)(*)(*)(*)( )
Refugium lectoris
Se come me vi sentite orfani nostalgici del primo Pennac e avete uno struggente desiderio di tornare a Belleville dalla famiglia Malaussene vi consiglio vivamente di fare un giro a casa Fiori. Appena svoltata la copertina, infatti, vi ritroverete in un luogo affollato da adolescenti fantasiosi e bizzarri dotati di rara abilità battezzante e di chiaroveggenza nel giudicare le persone; da zii affettuosi surrogati di madri assenti; da amici di razze e mestieri vari; da poliziotti che finiscono per affezionarsi anche loro alla strana famiglia allargata, per non parlar del cane (e del gatto)... Se c'è la polizia c'è ovviamente anche una brutta storia di cattivi da smascherare, cattivi veri che vi faranno venire brividi di raccapriccio tenendovi incollati alle pagine, ma attenzione perché i buoni non sono da meno. Sarà difficile resistere alla tentazione di andare a sbirciare nelle pagine seguenti, non tanto per scoprire chi è il colpevole (che non è difficile da intuire perché l'autore stesso non ne fa un gran mistero) quanto piuttosto per sciogliere i misteri che avvolgono un po' tutta la storia. Spero che questo sia solo il primo capitolo di una nuova e fortunata serie di personaggi a cui affezionarmi, Os & c. già mi mancano, oh Madonna...

Comments

0
Ci credi che non sono mai stato dai Malaussene? ... mi toccherà farci un salto, prima o poi! :)
0
Ci credi che non sono mai stato dai Malaussene? ... mi toccherà farci un salto, prima o poi! :)