Dialoghi con Leucò
by Cesare Pavese
(*)(*)(*)(*)(*)(9)

Morgana's Review

MorganaMorgana wrote a review
09
(*)(*)(*)(*)(*)
"L'uomo mortale non ha che questo d'immortale. Il ricordo che porta e il ricordo che lascia."
Belli questi dialoghi con Leucò, brevissime rivisitazioni di miti. Sono tanti i personaggi che dialogano fra queste pagine, dei e dee, semidei, eroi, anche uomini e donne comuni che tutti si interrogano sul significato della vita mortale e sul senso della vita in generale, sotto esame nelle sue mille e mille sfaccettature. In queste pagine si trova alla fine il senso stesso dei miti e della loro attualità che ancora oggi ci sorprende. I miti parlano di noi, hanno sempre parlato di noi e sono stati in grado di farci comprendere che ci sono cose che sono comuni a tutti, indipendentemente da chi siamo o crediamo di essere. L'amore, la morte, la ricerca della felicità, il ricordo, la gloria, la fragilità della vita, la mortalità. Pavese ha creato una splendida rilettura del mito dallo stile lirico e poetico. Sicuramente non semplice perchè non è solo ricco dal punto di vista stilistico, ma sopratutto perchè tocca temi profondi. Lo fa però con una delicatezza tale da rendere ogni pagina una preziosa poesia che sarà difficile dimenticare.