Due mesi dopo by Agatha Christie
Due mesi dopo by Agatha Christie

Due mesi dopo

by Agatha Christie

Translated by Enrico Piceni, Preface by Julian Symons, Afterword by Julian Symons
(*)(*)(*)(*)( )(1,022)
60Reviews2Quotations2Notes
Description
Questo è a mio parere uno dei romanzi della Christie di più piacevole lettura, in parte perchè riflette alcuni degli interessi della scrittrice: i cani, le case di campagna (notare la cura affettuosa con cui descrive Littlegreen House e il cottage delle Tripp) e lo spiritismo, a proposito del quale, come rivelano altri romanzi, era scettica ma non del tutto incredula. Poirot è trattato con insolita disinvoltura e Hastings, che è stato compagno dell'investigatore belga nelle sue inchieste appare quì per l'ultima volta prima del suo ritorno nell'ultimo caso di Poirot, "Sipario". La storia si snoda entro i confini della famiglia Arundell e la rosa dei sospetti è insolitamente ristretta. Non è difficile scoprire il colpevole,. Fate attenzione alle chiavi e ci riuscirete.
Community Stats

Have it in their library

Are reading it right now

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publication Date

Jan 1978

Format

Paperback

Number of Pages

218

ISBN

A000070064