Dune
by Frank Herbert
(*)(*)(*)(*)(*)(4,069)
Il giovane Paul, figlio del duca Leto, non sa quasi nulla di Arrakis quando gli annunciano che è la sua prossima destinazione. Poi, a poco a poco, frammenti di racconti, ricordi, qualche parola rubata - tutto stranamente pervaso da un che di leggendario - iniziano a comporre un quadro inquietante. M... More

Damiano Battaglia's Review

Damiano BattagliaDamiano Battaglia wrote a review
00
(*)(*)( )( )( )
Premessa essenziale: non sono un cultore della letteratura fantascientifica, quindi il mio commento è quello di un lettore occasionale.
"Dune" mi stuzzicava da tempo. La saga, l'epica, il film. Un tentativo di leggerlo in lingua originale è miseramente fallito due anni fa. Oggi ci ho riprovato in italiano. Ma che fatica. Intrigante la cornice, precisa la costruzione del mondo di Arrakis e delle regole che lo governano, affascinante l'ecosistema nel quale si muovono i protagonisti. A togliermi interesse invece sono stati gli intrighi (politici? mistici? economici? religiosi? di tutto un po'?) che sono il motore della vicenda. I motivi delle azioni dei protagonisti sono spesso fumosi, inseriti in un quadro di necessità superiore di cui non si comprendono bene i confini.
In sintesi: mi sono annoiato. In sintesi ulteriore: non sono fatto per certa fantascienza.