E se fosse un segreto?
by Virginia Bramati
(*)(*)(*)(*)( )(54)
Alessandra è una ragazza fortunata: la sua mamma avrebbe voluto chiamarla Sendi (la sua trascrizione di Sandy), come la protagonista di Grease, ma con un piccolo inganno gliel'hanno impedito. Così la figlia della parrucchiera Mary Mantovani e di un padre ignoto è stata registrata come Alessandra, e dio

All Reviews

5
Ju§*Legion§*Ju§*Legion§* wrote a review
01
(*)(*)(*)( )( )
Spoiler Alert
A Natale un libro di Virginia non può mancare!
Ho ricevuto questo libro come regalo di Natale e ho abbandonato quello che stavo leggendo per iniziarlo! *-* Ero piena di aspettativa per questa storia e...Ok, per essermi piaciuto mi è piaciuto, ma...
Eh sì, c'è un ma.
Non so... è come se ci fosse qualcosa di sbagliato in questo libro, ma non saprei definirlo bene. La storia in se è bella, lei e lui che si amano da tanto ma vengono divisi dalle rispettive e folli famiglie, anni e anni di silenzio finchè non si ritrovano, ma poi... Poi è tutto molto frettoloso e il bello è che l'autrice fa sì che tu non te ne accorga perchè nel frattempo ti racconta per filo e per segno il passato dei due, da come si sono conosciuti a come si sono lasciati.
E quando leggi i pezzi presenti ti rendi conto comunque che sta accadendo tutto davvero troppo in fretta. Lei e lui si ritrovano, hanno un focoso incontro a casa di lei, neo sindaco della città, che si conclude malissimo, con tanto di lei che commette aggressione a mano armata :D Il fanciullino che voleva fare il furbo (non le ha detto che è ancora fidanzato) incazza il colpo in fronte, si tiene la cicatrice e se ne va. Di nuovo silenzio. E tu pensi che non ce la possano fare! Poi... BADABUM! Lei è incinta °-° Ma come??? Così, damblè????
Ebbene sì. Ovviamente lui è il padre. Ovviamente lo viene a sapere tutto il villaggio e i due sono "costretti" a sposarsi (in realtà lui è felice di essersi liberato dell'altra fidanzata).
E bon... Convivono. Le cose vanno benino. Nasce il pargolo, lei sistema la city nel migliore dei modi e sono tutti felici e contenti.
In realtà nel mentre non succede nulla di particolarmente interessante e il grande segreto di cui si accenna nel titolo è molto intuibile, oltre che non particolarmente eclatante. Molto interessante la figura della madre della protagonista e della sua migliore amica, sarebbe bello leggere qualcosa in più su di lei!
Devo comunque ammettere che Virginia Bramati ha del talento! Il libro è scritto in modo tale che si legga con una facilità estrema e che ti tenga incollata alle pagine nonostante tutto. Ecco perchè, nonostante alcune pecche e la storia un pò troppo frettolosa, mi è piaciuto comunque. Mai come il Tutta colpa della neve, ovvio. Quello mi è rimasto nel cuore!