Easter Parade
by Richard Yates
(*)(*)(*)(*)(*)(1,152)
In The Easter Parade, first published in 1976, we meet sisters Sarah and Emily Grimes when they are still the children of divorced parents. We observe the sisters over four decades, watching them grow into two very different women. Sarah is stable and stalwart, settling into an unhappy marria... More

arcobaleno's Quote

arcobalenoarcobaleno added a quotation
10
Per tutto il viaggio fino a St. Charles, mentre fissava la periferia che scorreva lentamente fuori dal finestrino sudicio, Emily si dedicò a ricordare la sorella. Sarah a vent'anni, elegantemente abbigliata con abiti presi a prestito, intenta a lamentarsi che a lei non importava niente di quella stupida sfilata di Pasqua; Sarah a sedici anni, con l'apparecchio per i denti, curva ogni sera sull'acquaio a lavare i suoi golfini; Sarah a dodici anni; Sarah a nove anni.
Quando aveva nove o dieci anni, Sarah era, tra le due sorelle, di gran lunga quella più fantasiosa. Era capace di prendere uno di quei fascicoli di bambole di carta che vendevano nei negozi «tutto a dieci centesimi», ritagliare le bambole e i loro vestiti con le linguette senza mai andare fuori dai margini, e attribuire a ciascuna bambola vestita una personalità tutta sua. Decideva quale di loro fosse più carina e benvoluta (e se aveva l'impressione che il suo vestito non fosse abbastanza bello gliene faceva un altro ideato da lei, con i pastelli o gli acquerelli); poi prendeva tutte le altre bambole e gli piegava le gambe in avanti in modo da poterle mettere sedute, come il pubblico di uno spettacolo; teneva in piedi l'artista, facendola vibrare appena, proprio come le cantanti vere, e le faceva cantare «Welcome, Sweet Springtime» o «Look for the Silver Lining», due canzoni di cui conosceva tutte le parole.
arcobalenoarcobaleno added a quotation
10
Per tutto il viaggio fino a St. Charles, mentre fissava la periferia che scorreva lentamente fuori dal finestrino sudicio, Emily si dedicò a ricordare la sorella. Sarah a vent'anni, elegantemente abbigliata con abiti presi a prestito, intenta a lamentarsi che a lei non importava niente di quella stu... More

Comments

0


"Easter parade".


ed ecco giustificata l'immagine di copertina, con i vestitini da ritagliare per le bamboline di carta.
metafora di comportamenti e false apparenze nel teatrino della vita.
0


"Easter parade".


ed ecco giustificata l'immagine di copertina, con i vestitini da ritagliare per le bamboline di carta.
metafora di comportamenti e false apparenze nel teatrino della vita.