Esco a fare due passi
by Fabio Volo
(*)(*)(*)(*)( )(6,342)
Il protagonista di questo libro è Nico. Ventotto anni, un lavoro di dee jayradiofonico, un discreto successo con le donne, Nico vive una vita felice, ma si sente profondamente immaturo, un adolescente intrappolato nel corpo di un uomo e senza alcuna volontà di crescere. Come un bambino, del tutto pr... More

All Quotations

Pucci58Pucci58 added a quotation
00
Forse aveva ragione mia madre quando mi diceva che mi lamentavo perchè avevo tutto? Forse avremmo davvero bisogno di un po' di niente.

Continuo a ricercare la capacita' di sognare senza x forza dover andare a dormire, quella stessa capacita' che avevo da bambino.
AngelAngel added a quotation
00
C’è bisogno di tempo,c’è bisogno di distacco.
Come quando fai una foto e ti sembra tutto normale,poi la riguardi dopo dieci anni e dici:
“Come ero pettinato? Com’ero vestito?”
E’ difficile capire le cose quando ci sei troppo dentro.
FioccoFiocco added a quotation
00
Voglio tornare bambino, voglio annusare la Coccoina, voglio spalmarmi il Vinavil sulle mani e poi togliermelo come se fosse una pellicina. Voglio usare i pennarelli per poi avere tutte le dita piene di piccole striscette colorate. Voglio rubare la merenda ai grandi. Voglio credere che il mio soldati... More
FioccoFiocco added a quotation
00
Ogni volta che ho viaggiato sono riuscito a riflettere sulla mia vita, perché guardandola da lontano riesci a "figurartela" meglio. E' come se guardassi la vita di un altro e non la tua, e poi quando sei lontano da tutto e da tutti capisci quali sono le cose a cui tieni di più, che ti premono verame... More
JuliaJulia added a quotation
00
Ho il sospetto che la vita non sia solo un andare ma sopratutto un tornare. Che non sia solo un mettere ma sopratutto un togliere.
JuliaJulia added a quotation
00
Non riesco a capire se sia giusto sacrificarsi per un futuro migliore o se sia meglio vivere giorno dopo giorno il presente, rischiando magari di non avere nessuna garanzia per il futuro.
JuliaJulia added a quotation
00
Il secondo motivo è questa fottutissima paura del futuro. Anche se ala domanda "Cosa fai domani?" amo rispondere "Non so nemmeno cosa farò tra dieci minuti figurati se so cosa farò domani", per sembrare che vivo alla giornata, in realtà inconsciamente mi sono accorto che sono terrorizzato dal futuro... More
JuliaJulia added a quotation
00
Ho sempre dei sensi di colpa nei loro confronti,colpa di tornare a trovarli troppo raramente, colpa di non essere in grado di esprimere quanto li amo, colpa perchè dopo che sono da loro , mi viene voglia di andarmene e tornare a casa mia. (..) Vedere i miei genitori, adesso che non vivo più con loro... More
JuliaJulia added a quotation
00
Ho imparato che la paura è nemica della vita e che si può essere convinti di tante cose ma è solamente quando ci si trova in mezzo che capiamo se le nostre certezze reggono davvero il confronto.
JuliaJulia added a quotation
00
Tutto questo perchè si ha voglia dell'amore, anche se spesso ci accorgiamo di non avere delle buone carte, ma si ha voglia ugualmente di giocare, di rilanciare, per desiderio di un brivido maggiore, per il fascino del rischio, o anche semplicemente per l'idea di avere una gabbia da cui poter scappar... More