Exit West
by Mohsin Hamid
(*)(*)(*)(*)( )(769)
In a city swollen by refugees and bubbling with civil unrest, two young people fall in love. Their homeland is on the brink of war. One day soon they must leave it behind- striking out into the unknown, searching for some corner of the world that might be safe.
Exit West is an extraordinary, sweeping journey, reaching far across the globe and deep into the human heart. In a world of upheaval and fear, how can we hold onto our humanity? In a world of closed borders, what happens when a door is opened? Mohsin Hamid's novel blazes triumphantly in the darkness, singing from the eye of the storm.

Micol 98's Review

Micol 98Micol 98 wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)(*)
Ho conosciuto questo romanzo e questo autore perché nel programma di un esame di cultura inglese.
Exit West è una storia che si lascia leggere con facilità e che cattura il lettore. Quello che mi ha colpito di più è stato però l'approccio dell'autore che tramite la speculative fiction e il realismo magico è riuscito a comunicare col lettore, invitandolo in una danza (come afferma Hamid in alcune interviste) e spingendolo verso un futuro possibile di speranza, responsabilità e cambiamento dove i confini non sono più un ostacolo e dove l'umanità è diventata un'unica comunità.