Fausto e Anna
by Carlo Cassola
(*)(*)(*)(*)( )(552)

All Quotations

added a quotation
00
“Tutta questa povera gioventù a morire. [...] Non dico mica gl’italiani soltanto: anche i tedeschi, gl’inglesi, i russi, poverini: che tutti hanno le loro mamme”
added a quotation
00
“Tutta questa povera gioventù a morire. [...] Non dico mica gl’italiani soltanto: anche i tedeschi, gl’inglesi, i russi, poverini: che tutti hanno le loro mamme”
added a quotation
01
“L’arte, la cultura erano il rifugio degli scarti, di coloro che nella vita avevano ricevuto solo umiliazioni”
added a quotation
01
“L’arte, la cultura erano il rifugio degli scarti, di coloro che nella vita avevano ricevuto solo umiliazioni”
Agnese993Agnese993 added a quotation
00
"Era un gioco molto bello, questo della guerra. Io avevo diciott'anni e mi ci sono divertito assai. Era divertente mettersi lo Sten a tracolla e le bombe a mano alla cintola. E ancora più divertente sparare. Ma, vedete, non era un gioco la guerra. Ci siamo sbagliati. Guardate i miei occhi vitrei, la bava sanguigna che mi esce dalla bocca, e quest'orribile colore giallo sparso per tutto il mio corpo! Credevamo di giocare, ed era invece una cosa terribile, spaventosa! Smettete, ragazzi, voi che siete in tempo!"
Agnese993Agnese993 added a quotation
00
"Era un gioco molto bello, questo della guerra. Io avevo diciott'anni e mi ci sono divertito assai. Era divertente mettersi lo Sten a tracolla e le bombe a mano alla cintola. E ancora più divertente sparare. Ma, vedete, non era un gioco la guerra. Ci siamo sbagliati. Guardate i miei occhi vitrei, la... More