Gay e lesbiche
by Gabriele Prati, Luca Pietrantoni
(*)(*)(*)(*)( )(20)
Come e quando ci si scopre gay e lesbiche? Cosa vuol dire omosessualità nelle altre culture? E cosa accade nelle specie animali? Se nell'Ottocento l'omosessualità era ancora considerata una malattia, oggi viene definita una variante dello sviluppo, ed è diventata una condizione sempre più visibile nelle società moderne. Lesbiche e gay si confrontano con un contesto meno ostile - anche se pregiudizi e discriminazioni persistono talora in forme subdole - formano coppie e famiglie e scelgono di rivelarsi sul luogo di lavoro. Nel volume si considerano i molti aspetti dell'omosessualità nel mondo odierno, mettendo anche in luce analogie e diversità di comportamenti tra gay e lesbiche all'interno della comunità.

All Reviews

7 + 1 in other languages
Brun72Brun72 wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)(*)
Valeria AntoValeria Anto wrote a review
01
(*)(*)(*)( )( )
Cultura generale utile per tutti
Pietrantoni e Prati cercano di scrivere un libro rivolto a tutti dove si tratta di omosessualità da ogni punto di vista.Si incomincia dando nozioni generiche,parlando dei vari termini quali gay, lesbiche,transessuali,transgender e intersex;si forniscono riferimenti storici,si chiarisce come l'omosessualità non possa essere contro natura perchè esistente in natura;dopodichè si dà ampio spazio ad una trattazione sociologica e psicologica parlando di omofobia,di come sia presente in varie forme nella nostra società,e soprattutto delle conseguenze che può avere sulla salute fisica e mentale delle parti coinvolte;infine si parla ampiamente delle relazioni omosessuali,dei vari tipi di approcci tra le persone e anche di omogenitorialità.In effetti è un libro per tutti,che è utile per farsi un'idea su argomenti vasti e delicati.Tuttavia ho l'impressione che si parli di tante cose senza approfondirne nessuna;ci sono argomenti trattati in qualche paragrafo e poi abbandonati,e a volte si passa da un discorso all'altro con troppa facilità senza andare bene a fondo dell'argomento.
Stefano BologniniStefano Bolognini wrote a review
03
(*)(*)(*)(*)( )
Gay e lesbiche, come farsi un'idea sull'omosessualità
In gay e lesbiche c’è proprio tutto, il libro è una lunga voce enciclopedica completa e aggiornata sulle omosessualità.

Pietrantoni e Prati offrono infatti una radiografia nitida e del fenomeno senza mai indulgere in giudizi di valore e con un'ampia messe di dati, analisi e riscontri che guidano il lettore che vuole "farsi un'idea", è questo il nome della collana di pubblicazione, nell'universo gay.

E queste pagine, pregevoli per l'attenzione alla sintesi ma insieme dense, non dimenticano proprio nulla.

Si percorre la storia gay, dalle “inversioni sessuali” all’uranismo, fino alle omosessualità moderne, definizione all'ultimo grido nei trattati scientifici che raccontano un fenomeno che assume le forme più svariate.

L'agile lettura favorisce risposte chiare a nodi non ancora sciolti nel dibattito pubblico italiano come, ad esempio, il numero di omosessuali o cosa è l'omofobia (e come si manifesta), come si scopre l'attrazione per persone dello stesso sesso, qual è lo stile di vita dei gay, quali le difficoltà che eventualmente vivono le coppie e così via.

E la provenienza degli autori da ambiti universitari diversi, quello psicologico e quello sociologico, non esclude importanti incursioni nella storia, nel diritto, nell'attualità e attenzione all’attivismo italiano. Sono importanti poi, i rimandi a ricerche sociologiche, e quindi a dati e numeri, come, ad esempio, Modidi, una ricerca nazionale sulla salute di gay e lesbiche di Arcigay e Arcilesbica, generalmente poco fruibili e di difficile reperimento per il grande pubblico.

L'unico neo di Gay e lesbiche è la totale assenza di note, e risulta povera la bibliografia presentata nel capitolo finale "Per saperne di più".

Libro comunque assolutamente utile a farsi un’idea, e davvero per tutti.