Gli spaesati by Enzo D'Antona
Gli spaesati by Enzo D'Antona

Gli spaesati

Cronache del Nord terrone
by Enzo D'Antona
(*)(*)(*)(*)( )(3)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
La storia di una generazione obbligata ad abbandonare un paese dell’entroterra siciliano.
Ragazzi partiti tra gli anni Settanta e Novanta, diversi da quelli che con la valigia di cartone erano emigrati un quarto di secolo prima. Ragazzi “saliti” al Nord per fare gli operai metalmeccanici ma anche gli insegnanti, gli
impiegati pubblici, i liberi professionisti. Diplomati o laureati, tuttavia come i loro padri e zii subiscono una condizione permanente di spaesamento.
Anche per questi immigrati borghesi, l’integrazione al Nord è possibile solo a costo di rinunciare a pezzi della propria identità culturale. Un destino quasi inevitabile.
Così le vite di Ghezio, Fernando, Mavalà, Gnazio, Liborio ‒ che abitavano tutti nella stessa palazzina popolare del loro piccolo paese ‒ si ritrovano a Torino, Milano e Genova, incrociandosi tra loro a cavallo dei grandi mutamenti
della società italiana. Dal referendum sul divorzio alla sanguinosa stagione del terrorismo, dalla marcia silenziosa dei quarantamila quadri della Fiat fino alla vigilia di Tangentopoli.
Un libro che racconta tante vicende ma una unica storia: le radici strappate, generazione dopo generazione.
Community Stats

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publication Date

11/2020

Format

Paperback

Number of Pages

256

ISBN

8832206110

ISBN-13

9788832206111