I figli della mezzanotte
by Salman Rushdie
(*)(*)(*)(*)(*)(1,409)
Il libro narra le vicende dei mille bambini nati il 15 agosto 1947, allo scoccare della mezzanotte: il momento, cioè, in cui l'India ha proclamato la propria indipendenza dall'Impero britannico. Tutti costoro posseggono doti straordinarie: forza erculea, capacità di diventare invisibili e di viaggia... More

LIvia.com's Review

LIvia.comLIvia.com wrote a review
01
(*)(*)(*)( )( )
Ottimo ma non è il mio genere

Mi sono liberata! Ho finito di leggere I figli della mezzanotte di Salman Rushdie! È un gran libro, è importante, lussureggiante; ma mi è stato pesante, come, lo confesso, ho faticato con Cent’anni di solitudine. Abbiamo i nostri limiti! Ed ora afferrerò qualcosa di leggero leggero.
Di Rushdie avevo già letto l’autobiografia, “Joseph Anton”, e mi era risultato simpatico.