I labili confini by Stefano Bortolussi
I labili confini by Stefano Bortolussi

I labili confini

by Stefano Bortolussi

Contributions by Roberto Mussapi
( )( )( )( )( )(0)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
“I labili confini” di Stefano Bortolussi riprendono la tensione epica e narrativa del libro che l’ha preceduta (“Califia”, Jaca Book 2014), riproponendone una delle figure principali nel poema “La scelta del plantigrado”, che occupa tutta la prima parte dell’opera. Tracciando un ponte inusitato tra i miti moderni del noir e del cinema americano e quelli della classicità il poema mostra un mondo di pericoli, slittamenti e metamorfosi sempre in agguato dietro schermi, tornanti e facciate hollywoodiane. La seconda parte, intitolata “Di altri spiriti guida”, partecipa del medesimo senso di meraviglia, ispirato da un universo naturale quasi panteistico, osservato ed esplorato nelle sue sorprese e nelle sue irruzioni ierofaniche.
Community Stats
0

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publication Date

Dec 16, 2016

Format

Other

Number of Pages

72

ISBN

8894208419

ISBN-13

9788894208412