I «Casi di coscienza» primo trattato di deontologia medica (1589) by Giovanni Battista Codronchi
  • More by Giovanni Battista Codronchi
  • See All
I «Casi di coscienza» primo trattato di deontologia medica (1589) by Giovanni Battista Codronchi

I «Casi di coscienza» primo trattato di deontologia medica (1589)

by Giovanni Battista Codronchi

Curated by Angelo Turchini, Maria Giovanna Job
( )( )( )( )( )(0)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
"I casi di coscienza" (1589) del medico imolese Giovanni Battista Codronchi (1547-1628), testo poi rielaborato nel "De christiana ac tuta medendi ratione" (edita nell'Impero nel 1591), costituiscono il primo trattato di deontologia medica italiano ed europeo. La professione medica, fra scienza e società, guarda alla realizzazione di un buon operato con conoscenze tecniche, come anche filosofiche e spirituali, al rapporto con i colleghi come con i pazienti, alla complessa realtà dell'uomo e al suo stretto rapporto fra anima e corpo. La preparazione professionale si concretizza in una serie di doveri nei confronti del malato, sia sotto il profilo terapeutico che morale, rispondendo ad interrogativi etici, valorizzando la propria coscienza come quella altrui a partire dal senso del buon operato della propria disciplina a servizio della comunità. Si illustrano le regole comportamentali da seguire, importanti anche per la cultura e la formazione medica, portando alla diffusione di un codice uniforme.
Community Stats
0

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publication Date

Jul 4, 2018

Format

Hardcover

Number of Pages

136

ISBN

8865417528

ISBN-13

9788865417522