I re della terra by Jon Clinch
I re della terra by Jon Clinch

I re della terra

by Jon Clinch

Translated by Anna Mioni
(*)(*)(*)(*)(*)(7)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
Appena fuori New York, verso l’entroterra, ai margini di una qualunque Twin Peaks della sterminata provincia americana, ci si imbatte nella fattoria dei fratelli Proctor, dove regna una apparente immobilità: qui, i tre fratelli convivono come creature di un mondo antico e primitivo, selvaggio e inclemente. Cresciuti durante gli anni tragici della Depressione, costretti a uno stato di miseria, finiscono per sviluppare, per ragioni di mera sopravvivenza, una sorta di morbosa dipendenza reciproca, dividendo il lavoro, la casa, la tavola e persino lo stesso letto.
Poi un giorno uno di loro non si risveglia dal sonno. Morto per asfissia.
I re della terra, paragonato a Mentre morivo di William Faulkner, esamina i legami di parentela e di sangue – retti da fiducia e sospetto –, attraversa i segreti e le alleanze nascoste che legano tra loro non solo i fratelli, ma l’intera comunità che li circonda.

Clinch prende le mosse da un fatto di cronaca: la morte per strangolamento di uno dei fratelli Ward nella fattoria di famiglia dell’entroterra rurale dello stato di New York. A partire da questa storia apparentemente “normale” e muovendo da un “banale” assassinio – con tanto di poliziotti e ispettori, testi e processo –, Clinch ricostruisce i fatti, indaga nelle vite private e ci dà un grande affresco della provincia americana. Come prima di lui Truman Capote con A sangue freddo, Clinch ci mostra un’altra America: ci fa vedere l’aspetto selvaggio e barbaro che si insedia e sopravvive nelle maglie di una nazione che, per eccellenza, si offre come modello di civiltà e di progresso.
Community Stats

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Publisher

Publication Date

Jun 1, 2011

Format

Paperback

Number of Pages

352

ISBN

8860050448

ISBN-13

9788860050441