IF Insolito & Fantastico n. 22 by Alessandro Fambrini, Alessandro Scarsella, Carlo Bordoni, Carlo Menzinger di Preussenthal, Daniele Barbieri, Dario Marcucci, Domenico Gallo, Francesco Galluzzi, Francesco Verso, Giulia Iannuzzi, Giuseppe Panella, Ignazio Sanna, Jacopo Berti, Luigi Annibaldi, Riccardo Gramantieri, Roberto Isso, Roberto Paura, Silvina Ocampo, Stefano Rizzo, Tomasz Skocki, Walter Catalano
IF Insolito & Fantastico n. 22 by Alessandro Fambrini, Alessandro Scarsella, Carlo Bordoni, Carlo Menzinger di Preussenthal, Daniele Barbieri, Dario Marcucci, Domenico Gallo, Francesco Galluzzi, Francesco Verso, Giulia Iannuzzi, Giuseppe Panella, Ignazio Sanna, Jacopo Berti, Luigi Annibaldi, Riccardo Gramantieri, Roberto Isso, Roberto Paura, Silvina Ocampo, Stefano Rizzo, Tomasz Skocki, Walter Catalano

IF Insolito & Fantastico n. 22

Corpo & Computer
by Alessandro Fambrini, Alessandro Scarsella, Carlo Bordoni, Carlo Menzinger di Preussenthal, Daniele Barbieri, Dario Marcucci, Domenico Gallo, Francesco Galluzzi, Francesco Verso, Giulia Iannuzzi, Giuseppe Panella, Ignazio Sanna, Jacopo Berti, Luigi Annibaldi, Riccardo Gramantieri, Roberto Isso, Roberto Paura, Silvina Ocampo, Stefano Rizzo, Tomasz Skocki, Walter Catalano

Curated by Domenico Gallo
(*)(*)(*)(*)( )(1)
1Review0Quotations0Notes
Description
Con questo numero 22 di IF, dedicato al tema “Corpo & Computer” e magistralmente curato da Domenico Gallo la rivista festeggia due volte. La prima per il raggiungimento del decimo anno di vita della rivista, una delle più longeve nel campo della fantascienza. Obiettivo non da poco, considerato che IF non è una rivista di genere, né tantomeno appartiene al mass-market della narrativa.
IF che, con una fortunata intuizione di Giampietro Stocco, è stata definita “la Micromega della fantascienza italiana”, è soprattutto una rivista di critica. Per questo si avvicina piuttosto alla prestigiosa Science Fiction Studies, che ad altre riviste di settore, dove spesso prevalgono interessi diversi. Nei dieci anni di ininterrotta attività, da quel lontano settembre del 2009 in cui ha preso avvio la sua avventura editoriale, prima con Marco Solfanelli e poi con Marco De Simoni di Odoya, ha pubblicato quasi 4.000 pagine di materiali, sempre mantenendo intatta la sua identità e lo spirito critico oggettivo, accogliendo ogni contributo di qualità.
Il nucleo storico originario dei suoi collaboratori – Carlo Bordoni, Alessandro Scarsella, Giuseppe Panella, Riccardo Gramantieri, Domenico Gallo, Claudio Asciuti, Gian Filippo Pizzo e Carlo Menzinger di Preussenthal – è rimasto pressoché intatto e si è progressivamente allargato con nuovi e competenti autori. La collaborazione con la casa editrice Odoya si era già precedentemente consolidata attraverso una serie di iniziative editoriali, tra cui spicca la Guida alla Letteratura di Fantascienza (2013), vero compendio di un lungo percorso critico in cui il gruppo di IF ha giocato un ruolo fondamentale. Ma il compleanno di IF è allietato da un’altra importante novità: la seconda ragione per festeggiare. L’ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario) ha riconosciuto IF “rivista di carattere scientifico per l’area 10, settore F4, Critica letteraria e letterature comparate”, con la seguente motivazione:

La rivista ha rispettato la cadenza di uscite prevista. I membri del comitato di redazione presentano una produzione scientifica ricca di contributi congrui rispetto alla missione della rivista, che si propone di informare, vagliare e comparare la letteratura fantastica e, in particolare, le varie espressioni del genere fantascientifico a livello italiano ed internazionale (Europa, Stati Uniti, paesi dell’American Latina). Bibliografie e cataloghi ragionati collegati alla rivista ne confermano l’affidabilità e la qualità scientifica. Il parere sul riconoscimento della scientificità è positivo.

Un dato di estrema importanza, poiché – oltre a valutare positivamente l'operato sul piano dei contenuti – rende questa rivista utilizzabile nei concorsi universitari e in ogni altra occasione di attestare la propria produzione scientifica e letteraria. Dopo i festeggiamenti, concretizzatisi in una giornata di studi presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia (15 novembre 2018), è necessario procedere alacremente con nuovi progetti: allargato il Comitato Scientifico, si introduce da questo numero il Comitato di Redazione, che affiancherà il direttore nella scelta dei temi, dei curatori e dei contributi. Ma soprattutto permetterà di continuare a garantire quel criterio di qualità che ormai contraddistingue la rivista.
Community Stats

Has it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publisher

Publication Date

Nov 2018

Format

Paperback

Number of Pages

160

ISBN

886288463X

ISBN-13

9788862884631