Il codice da Vinci
by Dan Brown
(*)(*)(*)(*)( )(41,448)
Parigi, Museo del Louvre. Nella Grande Galleria, il vecchio curatore Saunière, ferito a morte, si aggrappa con un ultimo gesto disperato a un dipinto del Caravaggio, fa scattare l'allarme e le grate di ferro all'entrata della sala immediatamente scendono, chiudendo fuori il suo inseguitore. L'assassino, rabbioso, non ha ottenuto quello che voleva. A Saunière restano pochi minuti di vita. Si toglie i vestiti e, disteso sul pavimento, si dispone come l'uomo di Vitruvio, il celeberrimo disegno di Leonardo da Vinci. La scena che si presenta agli occhi dei primi soccorritori è agghiacciante: il vecchio disteso sul marmo è riuscito, prima di morire, a scrivere alcuni numeri, poche parole e soltanto un nome: Robert Langdon.

Fanietta's Review

FaniettaFanietta wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)(*)
E' stato il primo libro letto di Dan Brown, ma non il mio preferito. Mi ha appassionato tantissimo: letto tutto d'un fiato in una notte.
Scritto in maniera egregia. Trama avvincente sullo sfondo della romantica Parigi. Iper consigliato