Il commissario cade in trappola
by Hakan Nesser
(*)(*)(*)(*)( )(157)

jeffrey.hammond's Review

jeffrey.hammondjeffrey.hammond wrote a review
01
(*)(*)(*)( )( )
In questa seconda indagine del commissario Van Veeteren ci troviamo di fronte nientemeno che ad un "Tagliateste"
la cruenza degli omicidi richiede la presenza di un esperto commissario, che dopo lunghe indagini (circa un mese) riuscirà ovviamente a consegnare alla giustizia il colpevole.
Dire che questa non sia una lettura piacevole equivarrebbe forse a sminuire la narrazione. la tensione in effetti rimane abbastanza alta, non tanto perchè il colpevole sia così misterioso (contrariamente alle mie scarse capacità cognitive, a metà libro avevo capito l'inghippo), quanto perchè gli elementi svelati sono pochissimi e si viaggia all'interno di una consistente foschia. Anche quando arriva il fascicolo che aiuta a dipanare molti dubbi, il lettore non è messo al corrente di nessun indizio, quindi sappiamo che Van Veeteren sta per arrestare il colpevole, ma sappiamo anche che dovremo aspettare le scarne ultime pagine per dare un volto al triplice omicida. Insomma, pochi sussulti per un libro scritto però bene.