Il commissario e il silenzio
by Hakan Nesser
(*)(*)(*)(*)( )(330)
Il commissario Van Veeteren è stanco. Dopo oltre trent'anni passati a contatto con il "lato oscuro dell'esistenza" pensa seriamente di cambiare mestiere, magari acquistando una piccola libreria antiquaria. Frattanto però, prima di partire per una vacanza, il commissario riceve una telefonata anonima... More

All Quotations

Petite PestePetite Peste added a quotation
01
Personalmente, ho una fiducia cieca nell'intuizione, e sono semplicemente convinto che si tratti di una conoscenza che ha saltato un paio di passaggi... nella catena di causa-effetto, vale a dire. O che sembra averli saltati. Sta qualche passo avanti, ma non è nulla di sostanzialmente estraneo. Noi la possediamo, ma non vediamo come possiamo essere capaci di possederla. Nonostante tutto, raccogliamo enormi quantità di informazioni ogni secondo... tutto è lì immagazzinato, ma solo una minima parte finisce nella coscienza attiva. Il resto rimane lì sotto e manda i suoi segnali... del tutto inutilmente, il più delle volte, solo perché siamo così poco ricettivi. Siamo pur sempre solo esseri umani, nonostante tutto.»
Petite PestePetite Peste added a quotation
01
Personalmente, ho una fiducia cieca nell'intuizione, e sono semplicemente convinto che si tratti di una conoscenza che ha saltato un paio di passaggi... nella catena di causa-effetto, vale a dire. O che sembra averli saltati. Sta qualche passo avanti, ma non è nulla di sostanzialmente estraneo. Noi ... More
Petite PestePetite Peste added a quotation
01
«No» disse. «I ragazzini non devono sparire. E soprattutto non devono morire. Finché Nostro Signore non sistemerà questo dettaglio, mi rifiuto di credere in lui.»
Petite PestePetite Peste added a quotation
01
«No» disse. «I ragazzini non devono sparire. E soprattutto non devono morire. Finché Nostro Signore non sistemerà questo dettaglio, mi rifiuto di credere in lui.»
Petite PestePetite Peste added a quotation
01
Immaginatevi una ragazzina di dodici anni. Immaginatela violentata, umiliata e uccisa. Prendetevi pure tutto il tempo. Immaginatevi poi Dio. M. Barin, poeta
Petite PestePetite Peste added a quotation
01
Immaginatevi una ragazzina di dodici anni. Immaginatela violentata, umiliata e uccisa. Prendetevi pure tutto il tempo. Immaginatevi poi Dio. M. Barin, poeta