Il dio delle piccole cose
by Arundhati Roy
(*)(*)(*)(*)( )(4,796)
Un romanzo di grande successo, che a lungo è stato ai vertici delleclassifiche internazionali. Una scrittrice di talento, che appartiene allanuova generazione indiana e vuole trasmettere al mondo una immagine nonstereotipata della società in cui vive. La storia è ambientata in una

KillDevilHill's Review

KillDevilHillKillDevilHill wrote a review
01
(*)(*)(*)(*)( )

Alla fine le saghe familiari si assomigliano. A metà fra un senso di predestinazione dovuto all'epopea del microcosmo analizzato e la storia personale lineare; la Roy gioca con un linguaggio tra il fantastico e l'infantile che pur senza guizzi eccessivi è comunque la cosa migliore del libro.

Il risultato finale è affasciante, affabulatorio e conquista; pur essendo in anticipo rispetto a molti altri (or ora mi viene in mente la Selasi) avendolo io letto solo ora ne riconosco degli echi di già sentito.