Il giustiziere di Roma
by Roberto Fabbri
(*)(*)(*)(*)( )(41)
Tracia 30 d.C. Dopo quattro anni di servizio militare ai confini dell'impero, Vespasiano non può sfuggire alla tumultuosa politica di Roma, ormai sull'orlo della disgregazione. I suoi comandanti lo hanno incaricato di infiltrarsi di nascosto in una fortezza assediata sulle rive del Danubio, e di portare via un vecchio nemico prima che il caposaldo cada nelle mani dell'esercito imperiale. La missione di Vespasiano è di vitale importanza nella lotta all'ultimo sangue per il diritto a guidare l'Urbe. L'uomo che gli è stato ordinato di catturare potrebbe essere il testimone che distruggerà Seiano, il prefetto del pretorio e, di fatto, il vero reggente dell'impero. Per portare a compimento la sua missione, Vespasiano dovrà affrontare imboscate tra le montagne, pirati in mare e le spie di Seiano che tramano tutt'intorno a lui. Ma alla fine il pericolo più grave risiede nel cuore corrotto dell'impero, nella corte di Tiberio, imperatore di Roma dissoluto, paranoico e imprevedibile.

All Reviews

7 + 2 in other languages
GELO77GELO77 wrote a review
00
(*)(*)(*)( )( )
Luigi De RosaLuigi De Rosa wrote a review
00
(*)(*)(*)( )( )
Spoiler Alert
Fermate Seiano
Dopo il successo del precedente romanzo "Il Tribuno" torna in libreria Roberto Fabbri, con una nuova avventura del giovane Vespasiano alle prese con gli intrighi di corte ,Antonia,Tiberio e soprattutto il perfido Seiano e i famigerati barbari, in quest'episodio i Traci.
Vespasiano di stanza a Filippopoli, in Tracia, viene raggiunto dal fratello Sabino, il giovane tribuno riceverà da Antonia in rotta con il pericolosissimo Seiano che di fatto comanda il Senato e decide le sorti dell'Impero, vista la volntaria assenza di Tiberio che preferisce Capri alle insidie dell'Urbe, un incarico molto delicato.Infatti Antonia Minore, la bellissima cognata di Tiberio,già moglie del fratello,Druso Maggiore, morto a soli 29 anni durante la campagna di conquista dei territori germanici, affida ai due fratelli una missione molto pericolosa, devono infatti catturare e riportare a Roma un sacerdote tracico Rotece, che ha assistito ai loschi intrighi di Seiano, diventerà testimone insostituibile per sbugiardare il temibile avversario di fronte all'Imperatore Tiberio. Trifena, regina di Filippopoli offre il suo aiuto e le sue truppe al tribuno Vespasiano per la cattura di Rotece in Mesia, tutti i pezzi della scacchiera, anzi , tutti i pezzi sulle tabulae lusoriae,visto che siamo nell'antica Roma, sono schierati, ora tocca a Seiano rispondere alle mosse dell'odiata Antonia, tutti e due riusciranno a dare "scacco" all'Imperatore di Capri?
Un romanzo per gli amanti di Roma antica, ricco di suspance ,intrighi e avventura