Il mestiere inspiegabile by Heinrich Böll
Il mestiere inspiegabile by Heinrich Böll

Il mestiere inspiegabile

La scrittura come contemporaneità
by Heinrich Böll

Translated by Fabrizio Rondolino, Interviewer Heirich Vormweg, Preface by Enrico Regazzoni
(*)(*)(*)(*)( )(4)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
«Sono nato come suddito di Guglielmo II, e per un anno ho vissuto come suddito di Guglielmo. Avevo quindici anni quando Hitler fu issato al potere...» Invitato da Heinrich Vormweg, noto critico letterario e giornalista, a rileggere il percorso della propria scrittura in rapporto a quello della propria storia, Böll non si fa pregare. E si abbandona in questa intervista a una riflessione sulle stagioni della sua formazione, che è anche un viaggio lucidissimo attraverso i sentimenti di una nazione. Di più: questo mutevole sentimento della storia finisce col promuoversi a stemma del legame fra scrittura e realtà, gettando sulle pagine la sola luce che le può far vivere negli anni. Quella della «contemporaneità».
Nella prefazione al volume, Enrico Regazzoni - inviato culturale de la Repubblica - analizza il caso dell'intervista a uno scrittore come variazione sul tema dell'intervista impossibile.

Heinrich Böll (Colonia 1917 - Bonn 1985), popolare scrittore tedesco, premio Nobel nel 1972. Tra le sue opere: "Foto di gruppo con signora" (Einaudi 1974), "L'onore perduto di Katharina Blum"(Einaudi 1979), "Il treno era in orario" (Mondadori 1984), "Opinioni di un clown" (Mondadori 1990).
Community Stats

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Publication Date

Apr 1994

Format

Paperback

Number of Pages

55

ISBN

8835938414

ISBN-13

9788835938415