Il mio nome è rosso
by Orhan Pamuk
(*)(*)(*)(*)( )(3,718)
Istanbul, 1591. Tra i miniaturisti del Sultano si nasconde un assassino. Per smascherarlo, Nero è disposto a tutto, anche a rischiare la vita. Perché se fallisce, per lui non ci sarà futuro con la bella Seküre, non ci sarà l'amore che ha sognato per dodici anni.
Un romanzo corale, che restitui
... More

Guia's Review

GuiaGuia wrote a review
01
(*)(*)(*)( )( )
Non un capolavoro
Nonostante sia il libro più famoso dello scrittore turco e quello con cui ha vinto il Nobel, non mi è parso un capolavoro. Interessaante l'ambientazione e la scelta di situarsi proprio negli anni, alla fine del Cinquecento, in cui l'Impero Ottomano rinuncia alla pittura e in generale alla rappresentazione artistica per motivi religiosi, ma la vicenda e soprattutto la lingua rischiano di cadere in circoli viziosi retorici e ridondanti. Peccato perché, qui e la, ci sono notazioni interessanti sul disegno e sulla vita.