Il mito di Dedalo. Psicologia del conflitto tra creatività e potere by Roberto Pinetti
Il mito di Dedalo. Psicologia del conflitto tra creatività e potere by Roberto Pinetti

Il mito di Dedalo. Psicologia del conflitto tra creatività e potere

by Roberto Pinetti
( )( )( )( )( )(0)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
È in atto un eterno conflitto tra le “forze creative” dell'uomo e le sue parti prevaricatrici, violente, basate sull'induzione della paura e lo stato psicologico di “dipendenza” che ne consegue. “Principio di Potere” e “Principio Creativo” sono i due paradigmi che si contendono la costituzione del mondo così come lo conosciamo. Dedalo rappresenta quel conflitto, ma anche la possibilità di far prevalere “la dimensione Creativa”. Di fatto “il Principio di Potere”, da millenni, regola i rapporti fra gli esseri umani ma, per quanto sia dominante, è la “creatività” ad alimentare i processi autenticamente evolutivi dell'umanità. Il potere, dal canto suo, cerca sempre e comunque di accaparrarsi i servigi del pensiero creativo, ma ciò, come il mito ben descrive, lo conduce soltanto ad esiti infelici quando non disastrosi. Questa “lettura” del mito di Dedalo ci mostra la diade Potere/Creatività che lotta in ognuno di noi, ponendo, così, lo sguardo, su un nuovo possibile orizzonte psichico di comprensione del mondo e della nostra vita.
Community Stats
0

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Publisher

Publication Date

Oct 2, 2020

Format

Other

Number of Pages

228

ISBN

8831690639

ISBN-13

9788831690638