Il nome della rosa
by Umberto Eco
(*)(*)(*)(*)(*)(24,411)
In appendice Postille a Il nome della rosa.

Il romanzo d'esordio nella narrativa di Umberto Eco. Ecco alcuni commenti: "Il libro più intelligente - ma anche più divertente - di questi ultimi anni" (L. Gustafsson, Der Spiegel); "Il libro è così ricco che permette tutti i livelli di lettura ... Eco,
... More

All Quotations

RinkashikaRinkashika added a quotation
00
Stat Rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus
RinkashikaRinkashika added a quotation
00
Stat Rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus
SaraSara added a quotation
00
Perché la scienza non consiste solo nel sapere quello che si deve o si può fare, ma anche nel sapere quello che si potrebbe fare e che magari non si deve fare.
SaraSara added a quotation
00
Perché la scienza non consiste solo nel sapere quello che si deve o si può fare, ma anche nel sapere quello che si potrebbe fare e che magari non si deve fare.
golosona85golosona85 added a quotation
00
" Il bene di un libro sta nell' essere letto. Un libro è fatto di segni che parlano di altri segni, i quali a loro volta parlano delle cose. Senza un occhio che li legga, un libro reca segni che non producono concetti, e quindi è muto "
golosona85golosona85 added a quotation
00
" Il bene di un libro sta nell' essere letto. Un libro è fatto di segni che parlano di altri segni, i quali a loro volta parlano delle cose. Senza un occhio che li legga, un libro reca segni che non producono concetti, e quindi è muto "
GiusyGiusy added a quotation
00
Per non apparire sciocco dopo, rinuncio ad apparire astuto ora
GiusyGiusy added a quotation
00
Per non apparire sciocco dopo, rinuncio ad apparire astuto ora
Sere MoSere Mo added a quotation
01
Non v'è chi non sappia quante splendide cattedrali siano state vulnerabili al morso del fuoco: perché la casa di Dio appare bella e ben difesa come la Gerusalemme celeste a causa della pietra di cui fa pompa, ma le mura e le volte si reggono su di una fragile, per quanto mirabile, architettura di legno, e se la chiesa di pietra ricorda le foreste più venerabili per le sue colonne che si diramano alte nelle volte, ardite come querce, della quercia ha sovente il corpo...
Sere MoSere Mo added a quotation
01
Non v'è chi non sappia quante splendide cattedrali siano state vulnerabili al morso del fuoco: perché la casa di Dio appare bella e ben difesa come la Gerusalemme celeste a causa della pietra di cui fa pompa, ma le mura e le volte si reggono su di una fragile, per quanto mirabile, architettura di le... More
Sere MoSere Mo added a quotation
00
Perché in ogni delitto commesso per possedere un oggetto, la natura dell'oggetto dovrebbe fornirci una idea sia pur pallida della natura dell'assassino.
Sere MoSere Mo added a quotation
00
Perché in ogni delitto commesso per possedere un oggetto, la natura dell'oggetto dovrebbe fornirci una idea sia pur pallida della natura dell'assassino.
Sere MoSere Mo added a quotation
02
Quindi, se ben capisco, fate, e sapete perché fate, ma non sapete perché sapete che sapete quel che fate?
(Adso da Melk)
Sere MoSere Mo added a quotation
02
Quindi, se ben capisco, fate, e sapete perché fate, ma non sapete perché sapete che sapete quel che fate?
(Adso da Melk)
Sere MoSere Mo added a quotation
04
Pareva che non potesse pensare se non con le mani, cosa che allora mi sembrava più degna di un meccanico (e mi era stato insegnato che il meccanico è moechus, e commette adulterio nei confronti della vita intellettuale a cui dovrebbe essere unito in castissimo sponsale).
Sere MoSere Mo added a quotation
04
Pareva che non potesse pensare se non con le mani, cosa che allora mi sembrava più degna di un meccanico (e mi era stato insegnato che il meccanico è moechus, e commette adulterio nei confronti della vita intellettuale a cui dovrebbe essere unito in castissimo sponsale).
Sere MoSere Mo added a quotation
01
La bellezza del cosmo è data non solo dall'unità nella varietà, ma anche dalla varietà nell'unità.
Sere MoSere Mo added a quotation
01
La bellezza del cosmo è data non solo dall'unità nella varietà, ma anche dalla varietà nell'unità.
AngebetAngebet added a quotation
00
"Il bene di un libro sta nell'essere letto. Un libro è fatto di segni, i quali a loro volta parlano di altri segni, i quali a loro volta parlano delle cose. Senza un occhio che lo legga, un libro reca segni che non producono concetti, e quindi è muto."
AngebetAngebet added a quotation
00
"Il bene di un libro sta nell'essere letto. Un libro è fatto di segni, i quali a loro volta parlano di altri segni, i quali a loro volta parlano delle cose. Senza un occhio che lo legga, un libro reca segni che non producono concetti, e quindi è muto."