Il passaggio
by Justin Cronin
(*)(*)(*)(*)( )(714)
In una remota base militare in Colorado il governo degli Stati Uniti conduce esperimenti genetici top secret per studiare i prodigiosi effetti di un virus in grado di rendere più forti gli esseri umani, preservandoli da malattie e invecchiamento. Cavie umane sono dodici condannati a morte e una bambina. Ma qualcosa va storto: i detenuti si trasformano in creature mostruose e assetate di sangue, i virali, e fuggono dalla base, seminando morte e distruzione. Da quel momento gli eventi precipitano e tutto ciò che rimane agli increduli sopravvissuti è la prospettiva di una lotta interminabile, di un futuro governato dalla paura del contagio, della morte e di un destino ancora peggiore. L'unica speranza è rappresentata da Amy, piccola superstite del fallimentare esperimento che ha scatenato l'apocalisse: su di lei il virus ha avuto effetti particolari, trasformandola in una pedina fondamentale nella lotta contro i virali. Sarà l'agente dell'FBI Brad Wolgast a salvarla da una fine terribile e a iniziare con lei un'incredibile odissea per liberare finalmente il mondo dall'incubo in cui è precipitato.

All Reviews

157 + 39 in other languages
marta.ayamemarta.ayame wrote a review
00
(*)(*)(*)( )( )
Vicky ♥Vicky ♥ wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)( )
Stupendo!
Devo essere sincera, ho trovato l'inizio del libro davvero lento. È il primo libro post-apocalittico che leggo e non avevo idea di cosa aspettarmi. Non ingranava! Fino al 25% sono stata costantemente ad un passo dall'abbandono. Non mi ero informata a sufficienza, non conoscevo la trama nel dettaglio né mi ero preoccupata di verificare di quante pagine constasse. Poi, la rivelazione. Si tratta di un tomone di quasi 900 pagine, primo volume di tre, è normale che nonostante sfogliassi le pagine la percentuale del mio ereader non cambiasse rapidamente.
Comunque, ho tenuto duro perché c'era qualcosa che, evidentemente, stuzzicava la mia curiosità e non posso esserne più felice.
Dal 25% in poi la storia si fa intrigante, accattivante e movimentata. Cambia tutto!
Ovviamente la parte iniziale non è altro che la presentazione del mondo che Cronin si accinge a descriverci nei minimi particolari.
La capacità dell'autore di catturare l'attenzione del lettore, con cambi di ambientazione, personaggi e storie, è incredibile!
Sono stata completamente rapita. In alcuni punti ho pianto, in altri ho riso e sono davvero curiosa di vedere cosa mi riserverà il secondo volume della trilogia.
So che l'ultimo volume, in Italia, non ha ancora visto la luce e spero vivamente che la Mondadori ci faccia questo meraviglioso regalo. Se così non dovesse essere, lo leggerò in lingua (anche se per la complessità della trama e delle dinamiche rischierei di perdermi molto).
Lo consiglio vivamente a chiunque voglia leggere qualcosa che lo sorprenda e lo affascini; a chiunque voglia affezionarsi ai personaggi in modo tale da considerarli amici, o quantomeno compagni di squadra; a chiunque non abbia già letto tanto su questo argomento (perché rischierebbe di non apprezzarlo come dovrebbe) e, infine, a chiunque non tema i libri mattone ad ingranaggio lento (gli ultimi saranno i primi! 😉).
00