Il più e il meno
by Erri De Luca
(*)(*)(*)(*)( )(147)
De Luca ripercorre la giovinezza napoletana, il gusto impareggiabile della parmigiana di melanzane della madre e il pranzo di Natale con il capitone, la libertà selvaggia e solitaria di Ischia, dove lo sguardo e il corpo potevano infine dimenticare i vicoli della città per aprirsi al cielo e al mare... More

☺ Ale ☺'s Review

☺ Ale ☺☺ Ale ☺ wrote a review
37
(*)( )( )( )( )
Erri lo so, capita anche a me.
Con l’età si diventa noiosi, si ripetono sempre le stesse cose, a volte ci si innamora di ciò che si è diventati, a volte ci si scorda di aver già espresso in altri luoghi pensieri che ci sembrano nuovi di zecca.
Normalmente la gente non paga per sentirci, distribuiamo gratuitamente anche la noia.
Tu invece fai lo scrittore e quindi i tuoi pensieri sono racchiusi in poche pagine che non sono esattamente regalate.
Ti sei innamorato delle parole Erri, al punto tale che ne usi tante per dire sempre lo stesso, ne usi di raffinate, le combini variamente con effetti stilistici anche pregevoli, ma finisce lì.
Io non so se chi si accosta alle tue ultime opere per la prima volta ne subisca quell’effetto ipnotico che ho provato io quando ti ho scoperto tanti anni fa, ma con me non funziona più.
Non hai più nulla di nuovo da dirmi, persino mia madre che tende un pelo a ripetersi, riesce ad intrattenermi in cose nuove anche se con povere parole…

Comments

1
commento molto divertente e preciso.
1
commento molto divertente e preciso.
1
In effetti un po' ripetitivo lo è...
1
In effetti un po' ripetitivo lo è...
1
me ne ero accorta anch'io, con grande dispiacere!
1
me ne ero accorta anch'io, con grande dispiacere!