Il più e il meno
by Erri De Luca
(*)(*)(*)(*)( )(147)
De Luca ripercorre la giovinezza napoletana, il gusto impareggiabile della parmigiana di melanzane della madre e il pranzo di Natale con il capitone, la libertà selvaggia e solitaria di Ischia, dove lo sguardo e il corpo potevano infine dimenticare i vicoli della città per aprirsi al cielo e al mare... More

Mariella T71 's Review

Mariella T71 Mariella T71 wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)( )
PADRE
Erri. Tra il rimpianto per la tua ennesima “nuova” storia mancata e la certezza dei tuoi ricordi pregni di poesia, mi ha incantato la descrizione di tuo padre, che è diventato "mio" padre, il PADRE, con le parole che avrei voluto usare io. Che poi è il compito del poeta:
“Mio padre[…]. Finchè era ancora in vita, discendevo da lui. Dopo è cominciata l’esperienza di salire da lui.[…] Lo abbandonai, ragazzo partito, senza sbattere la porta. […] Discendevo da lui ma rotolavo lontano. […] Da quando è morto so di essere prolunga, di alzarmi in piedi sopra la sua vita distesa.
Non si tratta di rammarichi, di ripensamenti. Tra noi è andata come doveva, come succede a schegge sparse da una scalpellatura. […]
Morì di novembre alle cinque del giorno ancora da sorgere. […]Disse qualche ultima sillaba, solo di vocali.”