Il profumo
by Patrick Suskind
(*)(*)(*)(*)(*)(22,151)
Nel diciottesimo secolo visse in Francia un uomo, tra le figure più geniali e scellerate di quell'epoca non povera di geniali e scellerate figure. Si chiamava Jean-Baptiste Grenouille e se il suo nome, contrariamente al nome di altri mostri geniali quali de Sade, Saint-Just, Fouché, Bonaparte, oggi è caduto nell'oblio, non è certo perché Grenouille stesse indietro a questi più noti figli delle tenebre per spavalderia, disprezzo degli altri e immoralità, bensì perché il suo genio e unica ambizione rimase in un territorio che nella storia non lascia traccia: nel fugace regno degli odori.

All Quotations

123
Maky_GoroMaky_Goro added a quotation
00
"Por primera vez habían hecho algo por amor."
Maky_GoroMaky_Goro added a quotation
00
"Por primera vez habían hecho algo por amor."
LindaLinda added a quotation
01
Il profumo vive nel tempo, ha la sua giovinezza, la sua maturità e la sua vecchiaia. E soltanto se emana un aroma ugualmente gradevole in tutte e tre queste età della vita, si può definire riuscito.
LindaLinda added a quotation
01
Il profumo vive nel tempo, ha la sua giovinezza, la sua maturità e la sua vecchiaia. E soltanto se emana un aroma ugualmente gradevole in tutte e tre queste età della vita, si può definire riuscito.
MichMich added a quotation
00
Non aveva l’odore di un profumo, bensì di un uomo che ha un profumo
MichMich added a quotation
00
Non aveva l’odore di un profumo, bensì di un uomo che ha un profumo
Le Voyage Dans La TêteLe Voyage Dans La Tête added a quotation
00
Era como nel paese di Bengodi. Già soloi quartieri confinanti di Saint-Jaques-de-la-Boucherie e di Saint-Eustache erano un paese di Bengodi. Nei lontani vicoli di Rue Saint-Denise e di Rue Saint-Martin,gli uomini vivevano così stretti l'un all'altro, le case erano così pigiate l'una contro l'altra, alte cinque, sei piani, che non si vedeva il cielo, e giù a terra l'aria stagnava come in canali umidi, piena di odori. Si mescolavano odori di uomini e di animali, esalazioni di cibi e malattie, d'acqua e pietra e cenere e cuoio, di sapone e pane appena sfornato e uova fatte bollire in aceto, di pasta e ottone lucidato, di salvia e birra e lacrime, di grasso e paglia umida o asciutta.
Le Voyage Dans La TêteLe Voyage Dans La Tête added a quotation
00
Era como nel paese di Bengodi. Già soloi quartieri confinanti di Saint-Jaques-de-la-Boucherie e di Saint-Eustache erano un paese di Bengodi. Nei lontani vicoli di Rue Saint-Denise e di Rue Saint-Martin,gli uomini vivevano così stretti l'un all'altro, le case erano così pigiate l'una contro l'altra, alte More
LosfastidiosLosfastidios added a quotation
00
E d'un tratto seppe che non avrebbe mai tratto soddisfazione dall'amore, bensì sempre e soltanto dall'odio, dall'odiare e dall'essere odiato.
LosfastidiosLosfastidios added a quotation
00
E d'un tratto seppe che non avrebbe mai tratto soddisfazione dall'amore, bensì sempre e soltanto dall'odio, dall'odiare e dall'essere odiato.
wolenboekenwolenboeken added a quotation
00
Finora aveva sempre creduto che fosse il mondo in generale, da cui doveva fuggire. Ma non era il mondo, erano gli uomini.
wolenboekenwolenboeken added a quotation
00
Finora aveva sempre creduto che fosse il mondo in generale, da cui doveva fuggire. Ma non era il mondo, erano gli uomini.
wolenboekenwolenboeken added a quotation
01
La sventura dell'uomo ha origine dal fatto che non vuole starsene quieto nella sua stanza, nel luogo che gli compete.
wolenboekenwolenboeken added a quotation
01
La sventura dell'uomo ha origine dal fatto che non vuole starsene quieto nella sua stanza, nel luogo che gli compete.
wolenboekenwolenboeken added a quotation
00
Dettagli tecnici gli erano invisi, perché dettagli significavano sempre difficoltà, e difficoltà significavano un disturbo della sua pace interiore, e questo non poteva sopportarlo.
wolenboekenwolenboeken added a quotation
00
Dettagli tecnici gli erano invisi, perché dettagli significavano sempre difficoltà, e difficoltà significavano un disturbo della sua pace interiore, e questo non poteva sopportarlo.
FannyFanny added a quotation
00
Poiché gli uomini potevano chiudere gli occhi davanti alla grandezza, davanti all'orrore, davanti alla bellezza, e turarsi le orecchie davanti a melodie o a parole seducenti. Ma non potevano sottrarsi al profumo. Poiché il profumo era il fratello del respiro.
FannyFanny added a quotation
00
Poiché gli uomini potevano chiudere gli occhi davanti alla grandezza, davanti all'orrore, davanti alla bellezza, e turarsi le orecchie davanti a melodie o a parole seducenti. Ma non potevano sottrarsi al profumo. Poiché il profumo era il fratello del respiro.
Noemi NevianiNoemi Neviani added a quotation
02
Colui che dominava gli odori, dominava il cuore degli uomini.
Noemi NevianiNoemi Neviani added a quotation
02
Colui che dominava gli odori, dominava il cuore degli uomini.