Ilona arriva con la pioggia
by Alvaro Mutis
(*)(*)(*)(*)( )(424)
Quando Maqroll inizia il racconto è ormai alla fine del viaggio.
La nave che lo porta a Panama viene sequestrata dalle banche creditrici e lui, obbligato ad abbandonare i riti e le cerimonie del mare, diviene un relitto sulla terraferma, incapace di orientarsi fra le insidie di una cattiva libertà.

All Quotations

15
Leone Zanino Leone Zanino added a quotation
00
Non è che mentano, è che non sanno come arrivare alla verità
Leone Zanino Leone Zanino added a quotation
00
Non è che mentano, è che non sanno come arrivare alla verità
SteSte added a quotation
00
Ilona, ragazza, che colpo basso contro il meglio della vita. Cominciarono a sfilare i ricordi [...]
SteSte added a quotation
00
Ilona, ragazza, che colpo basso contro il meglio della vita. Cominciarono a sfilare i ricordi [...]
SteSte added a quotation
01
[...] Era evidente che la vita riserva sempre sorprese molto più complesse ed imprevedibili e che il segreto consiste nel lasciarle arrivare senza inframmezzarle con castelli in aria. [...]
SteSte added a quotation
01
[...] Era evidente che la vita riserva sempre sorprese molto più complesse ed imprevedibili e che il segreto consiste nel lasciarle arrivare senza inframmezzarle con castelli in aria. [...]
SteSte added a quotation
00
[...] Tornò nuovamente a sprofondare in qualcosa di molto simile alla felicità. [...]
SteSte added a quotation
00
[...] Tornò nuovamente a sprofondare in qualcosa di molto simile alla felicità. [...]
SteSte added a quotation
00
[...] Ma ora che ti vedo, che ti sento qui, di fronte a me, ti confesso che tutto questo si trasforma in un passato che svanisce in questo istante grazie alla vodka, all'odore dei tuoi capelli e all'accento triestino-polacco del tuo spagnolo. [...]
SteSte added a quotation
00
[...] Ma ora che ti vedo, che ti sento qui, di fronte a me, ti confesso che tutto questo si trasforma in un passato che svanisce in questo istante grazie alla vodka, all'odore dei tuoi capelli e all'accento triestino-polacco del tuo spagnolo. [...]
SteSte added a quotation
00
[...] Qui bisogna essere di passaggio, niente di più. Solo di passaggio. Ma dimmi, là dentro, sai bene a cosa mi riferisco, là, nel profondo, dove conservi te stesso, come vanno le cose? [...]
SteSte added a quotation
00
[...] Qui bisogna essere di passaggio, niente di più. Solo di passaggio. Ma dimmi, là dentro, sai bene a cosa mi riferisco, là, nel profondo, dove conservi te stesso, come vanno le cose? [...]
SteSte added a quotation
00
[...] Fu allora, sul punto di arrivare al fondo dell'abisso, che avvenne il miracolo di salvezza. Si verificò secondo un rituale che si ripete nella mia vita con così puntuale fedeltà che non ho altro rimedio che attribuirlo all'indecifrabile volontà degli dei tutelari che mi conducono, con fili invisibili ma evidenti, attraverso l'oscurità dei loro disegni. [...]
SteSte added a quotation
00
[...] Fu allora, sul punto di arrivare al fondo dell'abisso, che avvenne il miracolo di salvezza. Si verificò secondo un rituale che si ripete nella mia vita con così puntuale fedeltà che non ho altro rimedio che attribuirlo all'indecifrabile volontà degli dei tutelari che mi conducono, con fili invisibili More
SteSte added a quotation
00
[...] Quello che non è uguale è un'altra cosa: è ciò che ci portiamo dentro, quell'elica impazzita che non si ferma. Lì sta il segreto, è questo ciò che non deve mai smettere di funzionare. [...]
SteSte added a quotation
00
[...] Quello che non è uguale è un'altra cosa: è ciò che ci portiamo dentro, quell'elica impazzita che non si ferma. Lì sta il segreto, è questo ciò che non deve mai smettere di funzionare. [...]
SteSte added a quotation
00
[...] "Ormai sta per arrivare il momento - pensavo - in cui solitamente mi chiedo: che cosa ci faccio qui? Cosa diavolo mi ha portato qui?"
Sono le domande a cui va a parare quel miscuglio di astio senza fondo e di vaga paura che mi prende quando so che mi aspetta una lunga permanenza sulla terra ferma. [...]
SteSte added a quotation
00
[...] "Ormai sta per arrivare il momento - pensavo - in cui solitamente mi chiedo: che cosa ci faccio qui? Cosa diavolo mi ha portato qui?"
Sono le domande a cui va a parare quel miscuglio di astio senza fondo e di vaga paura che mi prende quando so che mi aspetta una lunga permanenza sulla terra ferma.
More
SteSte added a quotation
00
[...] La vita con Ilona si svolgeva indefettibilmente su due livelli o, meglio, in due sensi simultanei e paralleli. Da un lato, c'era uno stare sempre con i piedi per terra, in una vigilanza intelligente ma mai ossessiva su quanto ogni giorno ci va proponendo come soluzione alla quotidiana incognita di continuare a vivere. Dall'altro, un'immaginazione, una fantasia sfrenata che instaurava, successivamente, spontaneamente e a sorpresa, scenari, orizzonti sempre orientati verso una radicale sedizione contro ogni norma scritta e stabilita. Si trattava di una sovversione permanente, organica e rigorosa, che mai permetteva di transitare per cammini battuti, sentieri cari alla maggior parte della gente, modelli tradizionali in cui si rifugiano quelli che Ilona chiamava senza enfasi nè superbia, ma anche senza concessioni, "gli altri". [...]
SteSte added a quotation
00
[...] La vita con Ilona si svolgeva indefettibilmente su due livelli o, meglio, in due sensi simultanei e paralleli. Da un lato, c'era uno stare sempre con i piedi per terra, in una vigilanza intelligente ma mai ossessiva su quanto ogni giorno ci va proponendo come soluzione alla quotidiana incognita More