Inferno
by Dan Brown
(*)(*)(*)(*)( )(5,138)
Il profilo di Dante che ci guarda dalla copertina è il motore mobile di un thriller che di "infernale" ha molto. Il ritmo e poi il simbolismo acceso, e infine la complessità dei personaggi. Non è sorprendente che lo studioso di simbologia Robert Langdon sia un esperto di Dante. È naturale che al poe... More

oBiond78's Review

oBiond78oBiond78 wrote a review
01
(*)(*)(*)( )( )
Da Brown vorrei sicuramente di più e, in questo caso, visto che adoro Firenze e la figura di Dante, le mie aspettative erano ancora più alte. C'è da dire che la trama ricalca un pò i suoi precedenti romanzi: il protagonista che deve risolvere degli enigmi ed il cattivo di turno che, traumatizzato da esperienze passate, vuole "distruggere" il mondo. Non è al livello dei precedenti libri ma, comunque, adeguato come lettura estiva e leggera. Continuo a non capire i detrattori di Brown, quelli che, ad esempio, lo considerano solo un fenomeno commerciale; beh penso dipenda molto da ciò che si cerca in un libro: un thriller è un thriller, non un saggio o un testo universitario; tra l'altro, anche in questo romanzo l'autore ha il merito di trattare temi importanti su cui magari riflettere (in questo caso la "sovrapopolazione" della terra).