John Dewey politico della crisi by John Dewey
John Dewey politico della crisi by John Dewey

John Dewey politico della crisi

Scritti scelti
by John Dewey

Translated by Matteo Santarelli, Curated by Matteo Santarelli, Preface by Giovanni Maddalena, Matteo Santarelli
( )( )( )( )( )(0)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
Stati Uniti, primi anni ’30. John Dewey (1859-1952) è uno dei pensatori più noti e importanti della scena intellettuale americana. In seguito al crash finanziario del 1929 e alla successiva grande depressione economica, Dewey intensifica il suo attivismo politico, assumendo ruoli di spicco nella League for Independent Political Action e nella People’s Lobby. Il suo tentativo consiste nel tradurre sul piano della politica e della pratica le idee fondamentali del suo pensiero teorico: lo schema del circuito organico come modello di spiegazione dell’azione umana; la definizione dell’indagine come risposta a una situazione problematica; il superamento della dicotomia individuale-sociale; la teoria della democrazia come modalità concreta di vita sociale. Il presente lavoro raccoglie contributi tratti dalla vasta produzione di Dewey in quanto intellettuale pubblico a cavallo tra i primi anni ’30 e la seconda metà degli anni ’40. Una produzione di vario tipo, e di natura non strettamente accademica: discorsi, pamphlet, scritti polemici, editoriali. La pubblicazione di questa raccolta, selezionata, tradotta e introdotta da Matteo Santarelli, ha un duplice scopo: presentare il lavoro di ricostruzione teorica e politica di un intellettuale di fronte a una crisi socio-economica profonda e devastante; mostrare il valore e la potenzialità delle riflessioni di Dewey di fronte alla crisi dei nostri giorni. Con un saggio introduttivo di Giovanni Maddalena.
Community Stats

Has it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publication Date

03/2020

Format

Paperback

Number of Pages

168

ISBN

8863445729

ISBN-13

9788863445725