L'amante di Calcutta
by Sujata Massey
(*)(*)(*)(*)(*)(100)
La giovane protagonista di questo romanzo ha più di un nome. All'età di sette anni, prima che un monsone devastasse il Bengala meridionale separandola dalla sua famiglia, la madre e le gemelline la chiamavano Didi, ma per tutti, al villaggio, era soltanto Pom, "un colpo su un tamburo, la pioggia che

EricaM.'s Review

EricaM.EricaM. wrote a review
04
(*)(*)(*)(*)( )
Un bellissimo romanzo storico sulla storia di questa sfortunata e fortunata ragazza, dai molti nomi e dalla molte identità.
Scritto molto bene, con delicatezza e intelligenza affronta temi complicati (lo sfruttamento dei minori, la perdita delle proprie radici, la prostituzione, la questione anglo-indiana).
Unica nota negativa la parte finale: mi sarebbe piaciuta una cura maggiore per certi avvenimenti, il romanzo non ne avrebbe risentito ma si nota un deciso sbilanciamento tra la parte iniziale, molto lenta (ma non noiosa), e la parte finale, concitata e quasi frettolosa.
E il titolo? Per cortesia, cerchiamo di tradurre più fedelmente i libri a partire dal primo approccio che abbiamo con loro.
Consigliato