L'anima di Leonardo
by Fritjof Capra
(*)(*)(*)(*)( )(7)
La scienza e l'"anima", il corpo umano e i rilievi della crosta terrestre, il percorso vitale del sangue nelle vene e della linfa nelle piante: sono le corrispondenze di cui è intessuta l'opera di Leonardo, artista e scienziato, instancabile osservatore di una natura che amava moltissimo e in cui cercava le risposte a ciò che più lo affascinava: il mistero della vita. Fritjof Capra ci accompagna alla scoperta di un Leonardo sorprendente e poco conosciuto: l'uomo dall'immaginazione straordinaria che si cimentò in campi scientifici che all'epoca non avevano neppure un nome, dalla fluidodinamica all'anatomia e all'embriologia, con una passione e uno spirito che sarebbero rimasti ineguagliati nei secoli.

vicwind's Review

vicwindvicwind wrote a review
02
(*)(*)(*)( )( )
Il titolo tradotto in italiano è decisamente fuorviante e scorretto (da Rizzoli!!!..uno si aspetterebbe più rispetto per il lettore!): l'anima e tutto quello che implica questo concetto, non c'entra nulla con questo libro. Si dovrebbe tradurre, a mio modesto parere, con "L'universo di Leonardo" oppure con "L'universo visto da Leonardo".
Per il resto e non è poco, è un libro estremamente affascinante, di scorrevole lettura e pieno di sorprese curiose e interessanti. Fa riflettere decisamente la dinamica della ricerca leonardesca mettendo in risalto apparenti contraddizioni che si rivelano un modo di sentire la ricerca stessa come un susseguirsi di incontri con idee ed esperimenti guidati da un sentimento estremamente libero e vivace. Una ricerca della conoscenza non fine a se stessa o per scopi particolari ma solo per il miglioramento della vita stessa. Leonardo oltre che una grande mente era anche un uomo generoso e un grande spirito. Sembra di dire una banalità per un personaggio così studiato e "mediaticizzato" ma credo che non sia mai abbastanza il parlarne per comprendere quanto ancora oggi ci possa insegnare Leonardo, soprattutto nell'atteggiamento alla ricerca che è un atteggiamento esistenziale e ben oltre qualsiasi valida teoria o spiegazione.
Certamente vale la pena di leggere questo libro per ogni appassionato o semplice interessato sia all'artista sia all'uomo sia allo scienziato.
vicwindvicwind wrote a review
02
(*)(*)(*)( )( )