L'avrai, camerata Almirante la via che pretendi da noi italiani by Carlo Ricchini
L'avrai, camerata Almirante la via che pretendi da noi italiani by Carlo Ricchini

L'avrai, camerata Almirante la via che pretendi da noi italiani

by Carlo Ricchini

Afterword by Emilio Ricci
( )( )( )( )( )(0)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
L’immagine pubblica di un protagonista della storia politica del dopoguerra nascondeva oscuri retroscena riguardanti il suo passato fascista e repubblichino. Il velo fu sollevato quando qualcuno trovò casualmente, tra la polvere, le prove di un grave episodio dimenticato: la pubblicazione di un bando, a firma Almirante, che minacciava di morte coloro che non si fossero arruolati tra i repubblichini. Egli denunciò per diffamazione i giornalisti e i giornali che avevano pubblicato il bando. Fu l’inizio di una lunga trafila giudiziaria – sette anni di processi – che si concluse con una sentenza netta: quei giornalisti non avevano diffamato nessuno, ma semplicemente detto la verità.

«Apparve subito evidente che era stata scoperta una prova della partecipazione diretta di Almirante alla repressione antipartigiana, sempre da lui tenuta nascosta, come se il posto occupato a Salò fosse stato un impiego come un altro e la sua divisa di brigatista nero un obbligo dovuto alle circostanze».

«Questa conferma, però, può essere utile per coloro che il fascismo e il nazismo non lo hanno conosciuto e non hanno conosciuto l’abietta opera al servizio dello straniero compiuta da quei dirigenti fascisti che osano parlare della Patria dopo averla infangata e portata alla rovina».
Community Stats
0

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publisher

Publication Date

09/2020

Format

Paperback

Number of Pages

140

ISBN

8090787908

ISBN-13

9788090787902