L'idiota
by Fëdor Dostoevskij
(*)(*)(*)(*)(*)(6,915)
Pubblicato nel 1868, è la storia della sconfitta di un uomo "assolutamente buono", il principe Myskin. Un romanzo intricatissimo di avvenimenti, pieno di affetti opposti e di opposti sentimenti morali che dominano tutta l'opera entro cui si agitano bene e male, odio e amore.

Cecy1986 's Review

Cecy1986 Cecy1986 wrote a review
04
(*)(*)(*)(*)( )
È un libro certo non leggero, non semplice, non veloce. Ma è scritto in maniera formidabile e quando arrivi alla fine ti lascia tanti temi a cui pensare. Primo fra tutto a quanto l’idiota sia davvero idiota o lo siano le persone che lo circondano, o quanto voleva dirci l’autore, a come conviene essere nella vita. E tanto altro, per questo sono felice di averlo letto. Segnalo comunque una certa fatica nel tenere a mente così tanti personaggi con nomi russi e con così tanti intrecci tra loro, e una grande fatica in alcuni punti nel tenere testa a dialoghi lunghissimi e tortuosi. Rimane comunque un classico bellissimo.