Vito Spada 's Review

Vito Spada Vito Spada wrote a review
02
(*)(*)(*)(*)( )
Solo poche pagine illuminate in una storia poco comprensibile
Non posso certo pensare di scrivere una recensione su un gigante come Dostojevskij. Forse, sebbene lo abbia letto con la massima partecipazione, non ne sono in fondo all'altezza e mi sfuggono i (sicuramente) tanti rimandi psicologici. Dirò solo che ad un uomo di 42 anni del 2020, nel pieno di un'emergenza che obbliga tutti a riflettere su tante cose, questo Romanzo ottocentesco serve fino a un certo punto e se devo aspettarmi che "L'idiota" mi dia risposte filosofiche, forse è meglio investire il mucchio di ore che ci vogliono per sciropparselo in una buona antologia di filosofia del Liceo. Bisogna dirselo purtroppo: un libro che non può nulla contro i decenni che sono passati. Giudizio personale: se ne può fare a meno e comunque provare a diventare una persona colta.