L'insostenibile leggerezza dell'essere
by Milan Kundera
(*)(*)(*)(*)(*)(20,127)
Edizioni dal 1989 al 2009 ISBN pag.318
Edizioni dal 2010 pag. 336

"Il suo romanzo ci dimostra come nella vita tutto quello che scegliamo e apprezziamo come leggero non tarda a rivelare il proprio peso insostenibile. Forse solo la vivacità e la mobilità dell'intelligenza sfuggono a questa condanna
... More

Elisa Catani1 's Review

Elisa Catani1 Elisa Catani1 wrote a review
01
(*)(*)(*)(*)(*)
E' un libro speciale, non c'è altro modo di definirlo.
Ecco una delle mie citazioni preferite:
< Franz aveva 12 anni quando il padre abbandonò la madre all'improvviso. Il ragazzo intuì che era accaduto qualcosa di grave, ma la madre velò il dramma dietro parole misurate e neutre, per non turbarlo. Quello stesso giorno erano andati in città e Franz, uscendo di casa, si era accorto che la madre aveva ai piedi scarpe diverse. Rimase confuso, voleva farglielo notare, ma allo stesso tempo temeva in quel modo di ferirla. E così aveva passato due ore in giro con lei per la città e per tutto il tempo non aveva potuto staccare gli occhi dai suoi piedi. Allora, per la prima volta, aveva cominciato a capire cos'è la sofferenza. >