GIRASOLA's Review

GIRASOLAGIRASOLA wrote a review
00
Una madre e un figlio. Lei in fin di vita. Il figlio si chiude alle spalle la porta dell'appartamento e esce lasciandola sola. Per farle male? O per farsi male? Nel suo tormentato peregrinare per Milano incontrerà Satana in persona con il quale inizierà un surreale dialogo. Ma non solo: lui, l'Innominabile, gli offrirà un'opportunità.
Il romanzo di Paolo Vitaliano Pizzato
dal fascinoso e significativo titolo è un continuo mescolarsi tra il piano del reale e il piano del surreale. Piani dei quali, a un certo punto, la linea di demarcazione si sfuma sin quasi a venir meno. E con signor diavolo accanto, il protagonista inizierà un lungo viaggio in se stesso, compirà un'analisi profonda sul senso della vita (esiste tale senso?), sul desiderio di morte, sul senso di colpa - schiacciante, atroce, devastante e mai redimibile. L'autore dimostra grande abilità nella scrittura, precisa e curata, nonché un grande amore -e rispetto - per la lingua e la letteratura. Grande maestria anche nei cambi di registri linguistici sempre ben armonizzati nel contesto. Numerosi anche i richiami a grandi autori, tra i tanti: Camus, Cèline, Mann. Un romanzo, in sostanza, ricco e profondo che scorre sul binario di un'amarezza di fondo e che contiene temi e riflessioni comuni un po' a tutti noi. Ché di domande, dubbi e macigni siam fatti non di certezze. Mostra meno