L'uomo che allevava i gatti
by Mo Yan
(*)(*)(*)(*)( )(474)
I campi di sorgo sono teatro delle fatiche dei contadini, ma anche il territorio notturno dove le volpi si accendono come scie di fuoco per indicare la strada a chi si è perso; nelle acque del fiume annegano i bambini, ma nei giorni di nebbia gli spiriti-tartaruga salgono in superficie a banchettare in abito da sera; i più razionali dirigenti del Partito possiedono un terzo occhio per vedere attraverso i muri, ma lo chiudono quando hanno troppa paura... I personaggi di questi racconti sembrano sempre sul punto di soccombere, ma conservano una loro leggerezza magica. In particolare, sono i bambini a impersonare il confine tra fragilità assoluta e capacità di illudere il mondo, di fare miracoli. Secondo Mo Yan sono loro a portare sulle spalle il peso dell'anima: tra esseri umani che spesso hanno dimenticato di essere stati anche loro, un giorno, figli e bambini.

All Quotations

11
Empatica_menteEmpatica_mente added a quotation
00
Tutte le volte che mi ero fatto in quattro per gli altri, in cambio avevo sempre e soltanto ricevuto odio sviscerato e insulti velenosi.
Il mio cuore era già stato trafitto, perforato. Offrivo agli altri un cuore condito con salsa di soia e la gente, invece, ci pisciava sopra. Odio con tutto me stesso l'umanità che trovo ripugnante...
Empatica_menteEmpatica_mente added a quotation
00
Tutte le volte che mi ero fatto in quattro per gli altri, in cambio avevo sempre e soltanto ricevuto odio sviscerato e insulti velenosi.
Il mio cuore era già stato trafitto, perforato. Offrivo agli altri un cuore condito con salsa di soia e la gente, invece, ci pisciava sopra. Odio con tutto me stesso
More
Empatica_menteEmpatica_mente added a quotation
00
Perché mi aveva morso? Pensavo. Non l'aveva certo fatto senza ragione. Non esiste al mondo amore immotivato, così come non si odia senza una causa. Senza dubbio mi aveva morso perché prendessi coscienza attraverso il dolore.

Il vero pericolo colpisce alle spalle, non ci viene incontro: il vero pericolo non è un abbaiare furioso a denti digrignati, bensì il mieloso sorriso di Monna Lisa.
Empatica_menteEmpatica_mente added a quotation
00
Perché mi aveva morso? Pensavo. Non l'aveva certo fatto senza ragione. Non esiste al mondo amore immotivato, così come non si odia senza una causa. Senza dubbio mi aveva morso perché prendessi coscienza attraverso il dolore.

Il vero pericolo colpisce alle spalle, non ci viene incontro: il vero pericolo
More
Empatica_menteEmpatica_mente added a quotation
00
Ancora oggi sono convinto che la possibilità che le buone azioni non siano altrettanto ben ricompensate, costituisca una legge universale della natura.
[...]
Credo proprio che, da oggi in poi, non farò più nessuna buona azione; ovviamente non farò neppure nulla di male.
Empatica_menteEmpatica_mente added a quotation
00
Ancora oggi sono convinto che la possibilità che le buone azioni non siano altrettanto ben ricompensate, costituisca una legge universale della natura.
[...]
Credo proprio che, da oggi in poi, non farò più nessuna buona azione; ovviamente non farò neppure nulla di male.
Empatica_menteEmpatica_mente added a quotation
00
Il tempo insegue lo spazio, spazio e tempo si fondono in un unico insieme. In questa immensità di spazio e tempo, come polvere fine l'uomo arriva con un soffio di vento e scompare in una nube di fumo. A volte è enorme, a volte infinitamente piccolo.
Empatica_menteEmpatica_mente added a quotation
00
Il tempo insegue lo spazio, spazio e tempo si fondono in un unico insieme. In questa immensità di spazio e tempo, come polvere fine l'uomo arriva con un soffio di vento e scompare in una nube di fumo. A volte è enorme, a volte infinitamente piccolo.
SteSte added a quotation
00
[...] Forse non è giusto odiare gli altri, ma allora permettetemi di amarli come si deve! [...]
SteSte added a quotation
00
[...] Forse non è giusto odiare gli altri, ma allora permettetemi di amarli come si deve! [...]
GinGin added a quotation
00
L'umanità si è evoluta sino ai nostri giorni, ma la sua distanza dal mondo animale è sottile quanto un foglio di carta bianca. Di fatto, anche la natura umana è fragile e sottile quanto un foglio e, con la stessa facilità, si lacera al minimo tocco.
GinGin added a quotation
00
L'umanità si è evoluta sino ai nostri giorni, ma la sua distanza dal mondo animale è sottile quanto un foglio di carta bianca. Di fatto, anche la natura umana è fragile e sottile quanto un foglio e, con la stessa facilità, si lacera al minimo tocco.
GinGin added a quotation
00
Il tempo insegue lo spazio, spazio e tempo si fondono in un unico insieme. In questa immensità di spazio e tempo, come polvere fine l'uomo arriva con un soffio di vento e scompare in una nube di fumo.
GinGin added a quotation
00
Il tempo insegue lo spazio, spazio e tempo si fondono in un unico insieme. In questa immensità di spazio e tempo, come polvere fine l'uomo arriva con un soffio di vento e scompare in una nube di fumo.
LìaLìa added a quotation
00
C'è qualcos'altro, un'altra forza in grado di superare quella dell'amore di mio padre e di mia madre, una forza che non è amore e sta governando le mie emozioni, indefinibile, inconsapevole, slegata da qualsiasi condizionamento di causa ed effetto, una forza la cui stessa essenza si concretizza in obiettivo. Non ha bisogno di essere spiegata, è la mia indipendenza. Certo voi, in nome dell'amore che provate per me, sentire di dover interferire in questa mia indipendenza. Ma io devo avere in odio le vostre intrusioni.

- Esplosioni
LìaLìa added a quotation
00
C'è qualcos'altro, un'altra forza in grado di superare quella dell'amore di mio padre e di mia madre, una forza che non è amore e sta governando le mie emozioni, indefinibile, inconsapevole, slegata da qualsiasi condizionamento di causa ed effetto, una forza la cui stessa essenza si concretizza in More
Nienor (Ele)Nienor (Ele) added a quotation
00
E poi c'erano le volpi. Se ti perdevi nella notte buia come la pece, e tutto intorno si ergevano solo pareti scoscese impossibili da scalare, allora la volpe veniva a salvarti. Davanti ai tuoi occhi compariva una piccola lanterna che illuminava debolmente il grigio sentiero. Bastava che la seguissi per arrivare sano e salvo a casa. Potevi sentire il cigolio del manico della lanterna e il rumore felpato dei passi. Arrivati alle porte del villaggio, la lanterna faceva ancora qualche salto, come in cenno di saluto, ma prima che tu potessi rispondere, si trasformava in un bagliore e scompariva.
Nienor (Ele)Nienor (Ele) added a quotation
00
E poi c'erano le volpi. Se ti perdevi nella notte buia come la pece, e tutto intorno si ergevano solo pareti scoscese impossibili da scalare, allora la volpe veniva a salvarti. Davanti ai tuoi occhi compariva una piccola lanterna che illuminava debolmente il grigio sentiero. Bastava che la seguissi per More
RaflesiaRaflesia added a quotation
00
"L’anima di una persona si conosce soltanto attraverso la vita, come attraverso la vita si conosce anche la propria anima.”
RaflesiaRaflesia added a quotation
00
"L’anima di una persona si conosce soltanto attraverso la vita, come attraverso la vita si conosce anche la propria anima.”