L'uomo che credeva di non avere più tempo by Guillaume Musso
L'uomo che credeva di non avere più tempo by Guillaume Musso

L'uomo che credeva di non avere più tempo

by Guillaume Musso

Translated by Fabrizio Ascari
(*)(*)(*)(*)( )(2,683)
445Reviews58Quotations1Note
Description
"Prima di andar via" ci restano cose da fare e da risolvere e sapere di avere poco tempo per farlo ci spinge a rendere più intensa la nostra "banale" vita, riuscendo a vedere cose che per troppo tempo ci sono sfuggite... l'amore per esempio, quel sentimento che si è relegato in un angolo del nostro vivere sempre di corsa e sempre più materiale, egoista, duro e superficiale.
Finalmente sembra che gli occhi si spalanchino sulla vera vita, su quella strana avventura che troppo spesso ci è sfuggita, che abbiamo fatto finta di non vedere o che abbiamo ignorato per "mancanza di tempo"... proprio ora che il tempo sembra sia in procinto di scadere...
Il dolore prende il sopravvento, lo smarrimento, i dubbi, i rimpianti e i rimorsi assalgono l'animo umano e sono in grado di far nascere solo domande che iniziano con un "perché?"...

La rabbia rende smaniosi di fare, di risolvere, e la paura accompagna quelli che sembrano gli ultimi giorni di una vacanza concessa misteriosamente... Spiando nella vita di Nathan riusciamo a vedere e sentire le sue emozioni, le sue paure, la sua rabbia, la sua disperazione per qualcosa che non riesce a gestire, proprio adesso che ha compreso quale sia la verità... ma la verità reale è quella che gli si mostra solo alla fine di questo edificante cammino verso la vita e la morte... regalando a noi un insegnamento che non dovremmo dimenticare mai più...

Community Stats

Have it in their library

Are reading it right now

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publication Date

Jan 1, 2006

Format

Paperback

Number of Pages

372

ISBN

8848603394

ISBN-13

9788848603393