L'uomo che possedeva il mondo by Charles Eric Maine
L'uomo che possedeva il mondo by Charles Eric Maine

L'uomo che possedeva il mondo

Urania 665
by Charles Eric Maine

Translated by Andreina Negretti, Contributions by Miriam Allen DeFord, Jacket design or artwork by Karel Thole
(*)(*)(*)(*)( )(34)
1Review0Quotations0Notes
Description
Una cripta con un corpo esposto in una bara trasparente, e sopra la cripta la sagoma slanciata di un missile. È il mausoleo Carson, eretto a Londra all'eroe morto nel tentativo di raggiungere la Luna. Intorno al mausoleo sorgono le rovine della città resa irriconoscibile dal tempo e dalle guerre atomiche, e fra le rovine vivono gli unici esseri che ancora popolino la superficie del pianeta: i mutanti.
Sotto le rovine, a grande profondità, sorgono le nuove città dei terrestri normali, autentiche fortezze sotterranee impenetrabili alle radiazioni.
Ma Robert Carson, l'uomo al quale il mondo ha costruito un monumento, è vivo.
L'hanno riportato in vita gli scienziati di Marte. E un giorno Robert Carson arriva sulla Terra per prendere ufficialmente il posto che gli spetta. Ma il discorso che pronuncerà ai suoi sudditi non sarà quello che i marziani si aspettano.

Titolo originale: The man who owned the world, 1962


Contiene anche:
Un delitto più che perfetto // Miriam Allen DE FORD
Community Stats

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publication Date

Mar 2, 1975

Format

Paperback

Number of Pages

154

ISBN

A000026726