L'uomo dei cerchi azzurri
by Fred Vargas
(*)(*)(*)(*)( )(4,349)
Sui marciapiedi di Parigi vengono tracciati da mesi strani cerchi con il gesso azzurro. In mezzo ai cerchi, un tappo, un portachiavi, un gatto... Giornalisti e psichiatri si divertono a discuterne, ma il commissario Adamsberg, appena trasferito a Parigi, pensa che non ci sia proprio nulla da ridere.... More

All Quotations

48
LadylooneyLadylooney added a quotation
00
Adamsberg aveva una fortissima diffidenza nei confronti delle medicine e preferiva trascinarsi la febbre per un'intera giornata piuttosto che mandarne giú anche solo una briciola. Sua sorella minore gli aveva detto che era molto presuntuoso sperare di cavarsela sempre da soli, e che non si perde fatalmente la propria identità dentro un tubetto di aspirina. Quanto gli rompeva le palle sua sorella minore, non lo si poteva neanche immaginare.
LadylooneyLadylooney added a quotation
00
Adamsberg aveva una fortissima diffidenza nei confronti delle medicine e preferiva trascinarsi la febbre per un'intera giornata piuttosto che mandarne giú anche solo una briciola. Sua sorella minore gli aveva detto che era molto presuntuoso sperare di cavarsela sempre da soli, e che non si perde fat... More
MapaolaMapaola added a quotation
01
Commissario, occorre essere parsimoniosi con il proprio disprezzo, a causa del gran numero di persone che lo meritano.
MapaolaMapaola added a quotation
01
Commissario, occorre essere parsimoniosi con il proprio disprezzo, a causa del gran numero di persone che lo meritano.
ChiaraChiara added a quotation
01
«Ma crede che un maniaco avrebbe potuto tollerare una simile sciatteria? Un maniaco è uno che regola l'universo al millimetro. Altrimenti è inutile avere una mania. Una mania è fatta per organizzare il mondo, per dominarlo, per possedere l'impossibile, per proteggersene»
ChiaraChiara added a quotation
01
«Ma crede che un maniaco avrebbe potuto tollerare una simile sciatteria? Un maniaco è uno che regola l'universo al millimetro. Altrimenti è inutile avere una mania. Una mania è fatta per organizzare il mondo, per dominarlo, per possedere l'impossibile, per proteggersene»
ChiaraChiara added a quotation
00
«Le era parso che lui avrebbe voluto toccarla oltre, ma lei non l'aveva incoraggiato. Invece aveva fatto il caffè. Un caffè buonissimo peraltro. Non può sostituire una carezza, è ovvio. Ma in un certo senso anche una carezza non può sostituire un buonissimo caffè»
ChiaraChiara added a quotation
00
«Le era parso che lui avrebbe voluto toccarla oltre, ma lei non l'aveva incoraggiato. Invece aveva fatto il caffè. Un caffè buonissimo peraltro. Non può sostituire una carezza, è ovvio. Ma in un certo senso anche una carezza non può sostituire un buonissimo caffè»
ChiaraChiara added a quotation
00
«Non siamo sempre responsabili delle idee che diamo agli altri»
ChiaraChiara added a quotation
00
«Non siamo sempre responsabili delle idee che diamo agli altri»
ChiaraChiara added a quotation
01
«Le certezze che gli altri gli mettevano addosso, lo uccidevano. Gli facevano venire una voglia insopportabile di deludere»
ChiaraChiara added a quotation
01
«Le certezze che gli altri gli mettevano addosso, lo uccidevano. Gli facevano venire una voglia insopportabile di deludere»
ChiaraChiara added a quotation
00
«Quando guardi l'acqua in un secchio [...] si vede il fondo. Metti dentro un braccio e tocchi qualcosa. Anche in una botte, ci riesci. In un pozzo non ce la fai. Anche lanciarci dentro dei sassolini per cercare di capire non serve a niente. Il dramma è che ci si prova lo stesso. L'uomo ha sempre bisogni di «capire». E questo gli crea solo grane. Lei non ha idea della quantità sterminata di sassolini che ci sono in fondo ai pozzi. E la gente non li lancia per sentire il rumore che fanno quando cadono nell'acqua. È per capire. Ma il pozzo è una cosa terribile. Quelli che l'hanno costruito sono morti, nessuno può più saperne niente. Ci sfugge, ride di noi dal profondo del suo ventre sconosciuto pieno di acqua cilindrica»
ChiaraChiara added a quotation
00
«Quando guardi l'acqua in un secchio [...] si vede il fondo. Metti dentro un braccio e tocchi qualcosa. Anche in una botte, ci riesci. In un pozzo non ce la fai. Anche lanciarci dentro dei sassolini per cercare di capire non serve a niente. Il dramma è che ci si prova lo stesso. L'uomo ha sempre bis... More
ChiaraChiara added a quotation
00
«Allora soffriva e supplicava un dio qualunque di concedergli un giorno la sorpresa e non la conoscenza»
ChiaraChiara added a quotation
00
«Allora soffriva e supplicava un dio qualunque di concedergli un giorno la sorpresa e non la conoscenza»
SupermassiminoSupermassimino added a quotation
00
Non è detto che un buono stomaco sia sufficiente per pensare bene. Ma di certo un cattivo stomaco è sufficiente per distruggerti le idee.
SupermassiminoSupermassimino added a quotation
00
Non è detto che un buono stomaco sia sufficiente per pensare bene. Ma di certo un cattivo stomaco è sufficiente per distruggerti le idee.
SupermassiminoSupermassimino added a quotation
00
Una logica stupida è il demone delle menti dboli
SupermassiminoSupermassimino added a quotation
00
Una logica stupida è il demone delle menti dboli