L'uomo vestito di nero
by Stephen King
(*)(*)(*)(*)( )(106)
«Penso che qualcuno leggerà le mie parole. Resta da chiedersi se ci crederà o no. Quasi certamente no, ma non ha importanza. Non mi interessa essere creduto, ma liberarmi. E ho scoperto che la scrittura può essere una forma di liberazione.» Gary è un uomo molto anziano. Sente il suo corpo sgretolarsi come un castello di sabbia lambito dalle onde; sente una fitta nebbia avvolgere i ricordi di oggi e di ieri. Eppure, un episodio del passato più lontano brilla nitido nella sua memoria, come una stella oscura nelle costellazioni dell'infanzia: il pomeriggio di mezza estate in cui, quando aveva nove anni, si addentrò nel bosco per andare a pescare al torrente e incontrò un uomo tutto vestito di nero. Uno sconosciuto dagli occhi di fuoco. I tratti di quel volto spaventoso e le parole terribili che uscirono da quella bocca, terrorizzandolo da bambino, hanno tormentato Gary per tutta la vita, come un lungo incubo. E proprio adesso sente l'urgenza di mettere nero su bianco ogni dettaglio. Nella speranza che la scrittura lo liberi da quell'ossessione. E per esorcizzare la paura di incontrarlo di nuovo, ora che si sente prossimo alla fine. «L'uomo vestito di nero» è uno dei racconti più classici di Stephen King. Qui è riproposto in un'edizione speciale, impreziosita dalle tavole di Ana Juan, e accompagnato da «Il giovane signor Brown», il racconto di Nathaniel Hawthorne preferito da King, che proprio a quel maestro della letteratura americana ha voluto rendere omaggio con «L'uomo vestito di nero».

steam engenius's Review

steam engeniussteam engenius wrote a review
00
Spoiler Alert
https://scaffalivirtuali.altervista.org/index.php?bookid=516

Originariamente apparso nella raccolta di racconto "tutto è fatidico", è stato riproposto come volume unico accompagnato dalle illustrazioni dell'edizione spagnola e dal racconto "il giovane signor Brown" di Nathaniel Hawthorne, di cui è un tributo. Il protagonista è un vecchio uomo di nome Gary, che decide di scrivere un episodio che gli accadde quando era solo un bambino di nove anni. Il piccolo andò a pescare in un torrente e qui incontrò un uomo vestito di nero con gli occhi di fuoco. Un uomo spaventoso, sia nei tratti che nei modi, che terrorizza il bambino anche per le cose che dice. A un certo punto il bimbo, terrorizzato, fugge. É una storia abbastanza scontata, la figura l'uomo nero viene spesso utilizzata dai genitori per incutere timore nei bimbi disobbedienti, e questo libro finisce troppo presto per coinvolgere il lettore. Nel volume c'è anche il breve racconto già citato di Hawthorne, in cui un bravo uomo si reca nella foresta per svolgere un non precisato lavoro della durata di circa 3 mesi. Nella foresta subisce le tentazioni del diavolo ma riesce a resistere fino a quando tra la folla sente sua moglie Faith. Scopre che c'è una cerimonia di iniziazione, dove gli unici non iniziati sono proprio loro. Storia inquietante, si capisce che un autore come King possa trovarla meravigliosa, ma la breve durata non la rende indimenticabile.

steam engeniussteam engenius wrote a review
00
Spoiler Alert