La bottega del caffè
by Carlo Goldoni
(*)(*)(*)(*)( )(400)
Con la propensione all'ascolto, originariamente determinata da un difetto visivo, don Marzio è il prototipo di quei frequentatori di caffè che sanno diquesto e di quello, che raccolgono notizie dalla voce degli altri e dallegazzette per farsene portavoce, senza la cura di controllarle e di verificarnela fondatezza, mescolando verità e invenzione. Nella bottega del caffè si nasconde una vena scientifico-filosofica caratteristica del diciottesimo secoloe non manca quel doppio livello di lettura, quell'aspetto metateatrale chepiù volte si ritrova nel Goldoni.

All Reviews

15
SaraSara wrote a review
24
(*)(*)(*)( )( )
ErikErik wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)(*)
Daniela BloDaniela Blo wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)( )
(S.P.) Marirò(S.P.) Marirò wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)( )
Commedia gradevole e sempre attuale
Non impazzisco per Goldoni, ma questa commedia è gradevole e sorprende per la sua sempre attualità.Il dio denaro e il pettegolezzo sono gli indomiti padroni di sempre. In una comunità regolata solo dalle razionali e rigide regole dell'economia, Don Marzio riesce a farsi spazio, tra ingenuità e creatività, e a uscire dal coro. La pagherà e sarà il prezzo della verità, ma anche della libertà.
Consigliato.
TersillaTersilla wrote a review
00
(*)(*)(*)( )( )
AutoritalianiAutoritaliani wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)(*)